Prosegue il progetto “Gli anziani e la comunità” per le famiglie coinvolte nel terremoto

1' di lettura 26/03/2017 - Prosegue l’iniziativa “3M Project” che rientra nel progetto “Gli anziani e la comunità” promosso da Fap Acli, Acli ed U.S. Acli di Ascoli Piceno.

Dopo il successo dell’iniziativa “Ricostruire le comunità”, che si è svolta nello scorso mese di febbraio a Monteprandone, ora sono in programma alcuni eventi nel territorio di San Benedetto del Tronto finalizzati a coinvolgere in manifestazioni di vario genere quelle famiglie che risiedono negli alberghi della riviera e che sono stati coinvolti nei recenti terremoti del centro Italia.

Martedì 28 marzo, alle ore 21, presso la “Domus mater gratiae” in via Mare 222 a Porto d’Ascoli è infatti in programma un corso gratuito per apprendere le nozioni necessarie per giocare a burraco.

“Se vuoi una serata spensierata, diversa e in compagnia – dicono i promotori dell’iniziativa che si avvalgono della collaborazione dell’ASD U.S. Acli Nicola Tritella e del Centro ricreativo culturale Filo d’argento – se ti piace socializzare e se ti piace giocare vieni da noi”.

Il corso è rivolto a tutti gli amanti ed i simpatizzanti del gioco.

Per ulteriori informazioni sulla manifestazione e per le iscrizioni ci si può rivolgere al referente Claudio Gasparretti (telefono 3387021224) oppure si possono consultare il sito www.usaclimarche.com o la pagina facebook dell’Unione Sportiva Acli Marche.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-03-2017 alle 12:55 sul giornale del 27 marzo 2017 - 304 letture

In questo articolo si parla di attualità, Unione Sportiva Acli Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aHQe





logoEV
logoEV