Un buon esito per l' 'OA DAY' edizione 2017

1' di lettura 06/03/2017 - Gli Osservatori Arbitrali di calcio a 11 delle sezioni di S. Benedetto del Tronto, Ascoli Piceno e Fermo in organico all’OTS (Organo Tecnico Sezionale) si sono ritrovati, sabato 4 marzo 2017 nei locali della sezione della Riviera delle Palme, messa a disposizione dal presidente Paolo Fares, per partecipare all’OA DAY.

L’OA DAY è un corso di aggiornamento formativo-tecnico organizzato dal Settore Tecnico dell’AIA (Associazione Italiana Arbitri) e dalla CAI (Commissione Arbitri Interregionale), che si svolge in contemporanea in tutta Italia e prevede un percorso di formazione per gli Osservatori. L’obiettivo dell’OA DAY è di creare una certa uniformità tra gli Osservatori nell’attribuzione del voto all’Arbitro. Il ruolo che svolge l’Osservatore è di grande importanza per la crescita e la formazione dell’Arbitro.

Il relatore dell’incontro è stato Davide Sabbatini del Settore Tecnico, molto chiaro nell’esposizione e nel fornire le giuste interpretazioni tecniche, coadiuvato dal responsabile degli Osservatori del CRA Marche, Alberto Misticoni. I lavori sono iniziati con la visione di una gara al termine della quale gli Osservatori dovevano attribuire il voto all’Arbitro.

Fatto ciò è stato aperto un confronto tra i partecipanti sugli aspetti salienti della partita e sono stati forniti i concetti da seguire secondo il Settore Tecnico. La giornata è stata sicuramente un’importante occasione di crescita formativa e tecnica per gli Osservatori che hanno acquisito nuovo materiale da mettere a disposizione degli Arbitri più giovani.


di Luigi Verdecchia
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 06-03-2017 alle 16:47 sul giornale del 07 marzo 2017 - 511 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo, Luigi Verdecchia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aG81





logoEV
logoEV