Natale sicuro per le zone terremotate: i controlli saranno rafforzati

Terremoto Fiastra 1' di lettura 22/12/2016 - Si è tenuta nel pomeriggio di mercoledì una riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica convocato a seguito dei recenti eventi terroristici verificatisi il 19 dicembre .

Nel corso dell’incontro al quale erano presenti oltre ad i vertici delle Forze dell’ordine, anche i rappresentanti delle Amministrazioni comunali di Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto, dopo un’attenta analisi della situazione e dei possibili riflessi in ambito locale, si è convenuto di intensificare ulteriormente le misure di vigilanza e di sicurezza a protezione degli obiettivi istituzionali e religiosi e di “attenzionare” le aree di maggiore afflusso di persone in occasione dello svolgimento di eventi e/o cerimonie.

I Sindaci, nel ringraziare il Prefetto per la consueta e sollecita attenzione rivolta al territorio, hanno assicurato il concorso della Polizia locale negli ambiti di rispettiva competenza e il loro impegno nella programmazione delle manifestazioni che si svolgeranno durante le prossime festività. E’ stata inoltre confermata la piena disponibilità a collaborare con le Forze dell’ordine nella predisposizione della cornice di sicurezza entro la quale i suddetti eventi si svolgeranno. Il Prefetto ha ringraziato i presenti per la fattiva e costruttiva collaborazione auspicando un sereno svolgimento delle manifestazioni in programma.






Questo è un articolo pubblicato il 22-12-2016 alle 17:16 sul giornale del 23 dicembre 2016 - 562 letture

In questo articolo si parla di attualità, prefettura di ascoli piceno, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEVE