Parte l' 8°Concorso 'Città di Grottammare'

poesia musica generico 3' di lettura 06/12/2016 - Organizzato dall'Associazione Pelasgo968 di Grottammare, il Concorso si è ritagliato in breve tempo uno spazio di tutto rispetto nel panorama nazionale: alla 7° edizione hanno preso parte circa 400 autori provenienti da tutte le regioni italiane, con oltre 700 opere in concorso.

Da sottolineare la Presidenza del concorso da parte del giornalista e scrittore Massimo Fini.

Quattro sono infatti le sezioni in cui è suddiviso: poesia inedita in lingua italiana, poesia in dialetto, racconto breve, libro edito di poesia; ad esse si aggiunge un premio speciale, oltre quello alla metrica presente fin dalla prima edizione, per una poesia o racconto breve a contenuto umoristico intitolato a Giuseppe Gioachino Belli.

Non molti sanno che il noto poeta romano nella prima metà dell’800 soggiornò a più riprese e per diversi mesi dell’anno fra San Benedetto e Ripatransone, Pelasgo vuole così rendere omaggio a una delle figure della nostra letteratura che più hanno lasciato un segno nell’ambito della poesia dialettale.

Novità introdotte già nelle passate edizioni: un premio dedicato ad un racconto giallo, thriller, noir e un premio speciale per un racconto con tematica sociale: violenza di genere, quest’ultimo in collaborazione con il Club Unesco di San Benedetto del Tronto.
Novità assoluta per l’8° Edizione, un concorso parallelo dedicato al Soggetto cinematografico ed aperto ai giovani autori da premiare nel corso della Festa della scrittura.

Nell'ambito del Concorso Città di Grottammare, viene sempre data particolare attenzione alle opere di giovani autori attraverso riconoscimenti ai giovani poeti e ai migliori giovani narratori.
Il bando ha scadenza il 31 gennaio di ogni anno, termine entro il quale i partecipanti, purché maggiorenni, possono inviare le loro opere.

Da ricordare il patrocinio dato alla manifestazione oltre che dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, dallo stesso Comune di Grottammare, dalla Regione Marche, dalla Provincia di Ascoli Piceno, anche dal prestigioso Centro Studi Leopardiani di Recanati. Altre associazioni gemellate: l’IPLAC, il Club per l’Unesco di San Benedetto del Tronto, l’Associazione Omphalos.

PRESIDENTE ONORARIO: Franco Loi
(Collaboratore Mondadori (1960-1983); dal 1987 scrive per l’inserto culturale de Il Sole-24 Ore.

È considerato il massimo poeta italiano vivente in lingua dialettale e una delle principali voci della poesia italiana contemporanea).

Le premiazioni sono fissate per sabato 6 maggio 2017 presso la sala Kursaal del Comune di Grottammare. L’8°Edizione si caratterizzerà per una più corposa serie di appuntamenti che culmineranno nelle Premiazioni del Concorso.

E’ in fase di studio infatti una Settimana di eventi dal titolo: FESTA DELLA SCRITTURA con conferenze e presentazioni di altissimo livello.
Come è consuetudine, farà seguito la tradizionale Cena di Gala, un appuntamento ormai fisso di cultura e spettacolo.

Da quest’anno il CONCORSO CITTA’ DI GROTTAMMARE si arricchisce di una speciale sezione dedicata al soggetto filmico: “SCRIVI IL FILM”.

Dedicata a giovani dai 18 ai 35 anni, con partecipazione on-line e scadenza 30 dicembre 2016.

Per info e bando: www.pelasgo968.it
mail: pelasgo968@gmail.com
Facebook: pelasgo grottammare






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2016 alle 19:13 sul giornale del 07 dicembre 2016 - 752 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEm5





logoEV