Gli rubano la catenina d’oro che portava al collo.Brutta avventura per uno sfollato di Amatrice

Polizia di Stato 113 1' di lettura 06/12/2016 - Si trova a San Benedetto perché sfollato e non immaginava di incorrere in una brutta avventura come quella di martedì 6 dicembre.

Verso mezzogiorno un 72enne di Amatrice è stato derubato nei pressi della stazione ferroviaria da una donna, che si è avvicinata al pensionato lo ha aggredito e gli ha strappato dal collo una catenina d’oro. La donna è poi fuggita a bordo di una BMW grigia.

L'anziano ha chiamato il 113 e sul posto sono intervenuti agenti del Commissariato di polizia. Ancora nessuna traccia della rapinatrice. Il pensionato di Amatrice, come tanti suoi concittadini, si trova in Riviera a causa dell’inagibilità della sua casa dopo il sisma del 24 agosto.


di Roberto Guidotti  
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2016 alle 18:59 sul giornale del 07 dicembre 2016 - 926 letture

In questo articolo si parla di cronaca, san benedetto del tronto, 113, polizia di stato, Roberto Guidotti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEm3