Sport: calcio, per la seconda gara di campionato, i rossoblu di scena a Macerata

2' di lettura 02/09/2016 - Terminato lo scorso 31 Agosto il mercato calciatori, con i rossoblu che hanno ufficializzato gli arrivi del centrocampista Loris Damonte, proveniente dalla Pistoiese, del difensore Stefano Ferrario proveniente dal Catania e dell’esterno d’attacco Emiliano Tortolano lo scorso anno al Melfi, ma di proprietà del Catania, ora si pensa sul serio al campionato di Lega Pro che, per i rossoblu, inizierà ufficialmente sabato 3 Settembre dopo il rinvio, causa terremoto, della prima gara contro il Padova, quando affronteranno all’Elvia Recina, la Maceratese del tecnico Giunti.

Per onore di cronaca, anche la Maceratese non ha giocato la prima gara contro l’Albinoleffe, dunque per entrambe, sarà debutto in questo torneo, alla seconda gara di campionato.

Il tecnico rossoblu Palladini, dopo aver sperimentato, nelle gare pre-campionato il 3-5-2, tornerà all’antico e molto probabilmente si affiderà al collaudato 4-3-3 che molte soddisfazioni gli ha dato la scorsa stagione. La “prima” gara, è sempre un’incognita, visto che la società ha praticamente rifondato la squadra, sono rimasti in pochi giocatori della scorsa stagione e forse, il solo Sabatino, partirà titolare contro la Maceratese, per il resto sono arrivati dei nuovi giocatori, sia giovani che meno giovani, che dovranno trovare in fretta l’amalgama se vorranno uscire indenni dall’Elvia Recina. Si diceva del 4-3-3, modulo che il tecnico Palladini sceglierà contro i biancorossi.

A questo punto, abbozziamo una formazione che dovrebbe scendere in campo contro la Rata e cioè, Frison tra i pali, linea difensiva a quattro composta da destra a sinistra da Di Filippo, Mori, Ferrario e N’Tow, davanti alla difesa giostrerà Berardocco, gli altri di centrocampo saranno Lulli e Sabatino, mentre il tridente d’attacco sarà composto presumibilmente da Mancuso a destra, Di Massimo a sinistra con l’ex Fioretti a fungere da terminale offensivo.

Non saranno della gara Radi e Candellori perché squalificati. E’ previsto un forte esodo di tifosi rossoblu verso Macerata nell’ordine del migliaio. Dirigerà la gara il signor Alessandro Prontera di Bologna.

L’inizio dell’incontro è fissato per le ore 18:30.


di Marco De Berardinis
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 02-09-2016 alle 11:13 sul giornale del 03 settembre 2016 - 1491 letture

In questo articolo si parla di sport, sambenedettese calcio, noi samb, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aALC





logoEV
logoEV