La Corale di Montefiore nella città dei Gremi

2' di lettura 28/07/2016 - Nel week end appena trascorso il gruppo Corale di Montefiore dell’Aso, ha partecipato al XIII Festival Internazionale della Musica Corale nella città di Sassari, riscuotendo un meritato successo.

L’evento è stato organizzato sotto il Patrocinio della Regione Sardegna e dell’Assessorato alla Cultura della Provincia e del Comune di Sassari. Alla rassegna hanno partecipato più Cori polifonici provenienti da diverse località italiane: il Coro di Voci Bianche VOIXlà di Port St. Martin di Aosta, l’Ensamble Vocale Lux Harmonica di Monte San Savino di Arezzo e il Coro di Voci Bianche dell’Associazione Musicale “Le Note Colorate” di Sassari.

I gruppi corali si sono esibiti in due serate. Nella serata di venerdì nella splendida cornice della Cattedrale di San Nicola, chiesa in stile gotico-catalano che ha offerto un’acustica molto buona dal riverbero armonico e generoso. In questa sede il gruppo Corale di Montefiore diretto dalla maestra Barbara Bucci ha proposto una serie di brani aventi come tema: “Il ‘900 e dintorni tra sacro e profano”. Un’esibizione perfetta sotto ogni aspetto che ha ricevuto fragorosi applausi dagli astanti. Il giorno successivo invece ci si è trasferiti nella chiesa di S. Caterina sede della cappellania universitaria in stile classico-rinascimentale dotata anch’essa di una buona acustica.

In questa sede la Corale di Montefiore ha proposto cinque brani che facevano riferimento alla: “Polifonia sacra fra il ‘600 e ‘900”. Questa serata ha permesso al gruppo di ottenere molti apprezzamenti che vanno ad aggiungersi a quelli avuti in precedenza. Una nota che merita di essere menzionata è che tutti i Cori erano diretti da direttrici donne. A ricordo di questa edizione del festival a tutti i gruppi è stato consegnato un presente insieme ad un bouquet di fiori ai direttori del Cori e ringraziati per essere intervenuti.

Per la Corale di Montefiore è stata sicuramente una sortita molto proficua e bella poiché ha avuto l’occasione di confrontarsi con altri Cori, tutti tecnicamente preparati e bravi. Una bella e affascinante esperienza che andrà ad aggiungersi nella già ricca storia della Corale.


di Luigi Verdecchia
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2016 alle 18:43 sul giornale del 29 luglio 2016 - 637 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, corale montefiore dell aso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/azHU





logoEV