Rumeno di 38enne aggredisce le guardie del Pronto Soccorso

1' di lettura 20/03/2016 - Paura nella notte all’ospedale Madonna del Soccorso. Il 18 marzo scorso un rumeno di 38 anni, ha aggredito le Guardie Particolari Giurate che svolgevano il loro sevizio al Pronto Soccorso dell’ospedale.

Tutto è successo quando le due guardie avevano cercato di allontanare dal nosocomio il 38enne che dopo essere stata medicato al pronto Soccorso, aveva cominciato ad importunare i presenti mostrando uno stato psico-fisico alterato dall’abuso di alcol. Il cittadino rumeno, all’invito di lasciare l’ospedale, aveva reagito violentemente aggredendo le due guardie con in mano un coltello.

Ne seguiva una colluttazione conclusasi a favore delle Guardie Giurate. L’intervento della Polizia di Stato terminava, avvisata subito dalle guardie con l’arresto del’uomo, che già aveva commesso reati contro il patrimonio e aveva ricevuto un divieto di dimora nella nostra provincia.

Al termine dell’attività di polizia giudiziaria, veniva arrestato e portato presso la casa Circondariale di Ascoli Piceno a disposizione della Procura della Repubblica di Ascoli Piceno.


di Roberto Guidotti  
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 20-03-2016 alle 19:36 sul giornale del 21 marzo 2016 - 605 letture

In questo articolo si parla di cronaca, comune di San Bendetto del Tronto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/au38





logoEV
logoEV