Gambia: sequestro motopesca ' Idra ', slitta l'udienza per Liberati e De Simone

1' di lettura 23/04/2015 - Il quartier generale dell’Italfish di Martinsicuro ha reso nota la presa di posizione del Tribunale di Banjul di rinviare di qualche giorno la decisione sulla sorte dei due marittimi del peschereccio sequestrato lo scorso 2 marzo nel porto di Banjul. L’accusa è quella di aver utilizzato delle reti da pesca non a norma e la situazione appare ancora molto complicata.

Sandro De Simone e Massimo Liberati si trovano in stato di libertà vigilata presso un albergo della capitale gambiana, le loro condizioni di salute sono buone ma incerta è la loro posizione perchè il dialogo fra gli avvocati della società armatrice e le autorità gambiane non ha portato novità sul dissequestro dell'imbarcazione e neppure sullo stato di semi-libertà dei due marittimi coinvolti.






Questo è un articolo pubblicato il 23-04-2015 alle 12:19 sul giornale del 24 aprile 2015 - 565 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Alessia Rossi, articolo, peschereccio Idra Q Martinsicuro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aitC





logoEV
logoEV