Ecco i nuovi aceri di via Ugo Bassi

2' di lettura 20/04/2015 - Già dal pomeriggio di ieri, giovedì 16 aprile, i giardinieri comunali insieme al personale della ditta incaricata hanno iniziato, come previsto, a piantumare i nuovi aceri lungo il lato ovest di via Ugo Bassi. Il lavoro sarà, salvo imprevisti, completato entro la giornata di domani, sabato 18 aprile.

Ad integrazione di quanto già comunicato, va evidenziato che gli esemplari che saranno messi a dimora saranno 13, quindi più dei 10 indicati inizialmente. Dopo una verifica degli spazi disponibili, si è deciso di ripristinare l’antica sequenza del viale alberato, ripiantando gli aceri (pianta a rapida crescita) anche negli spazi rimasti vuoti nel tempo dopo la caduta di alcuni esemplari avvenuta in passato. In queste ore si sta verificando la possibilità di piantumare anche il quattordicesimo acero: in tal caso sarebbe ricollocato lo stesso numero di alberi sostituiti.

Parallelamente, è stato asfaltato il lato est di via Ugo Bassi. Sullo stesso lato verrà realizzato un tracciato ciclabile che collegherà quello in fase di costruzione lungo via Gino Moretti (attualmente sono in corso le opere relative al tratto a sbalzo sull’Albula dalla Statale all’incrocio con via Toscana) con l’isola pedonale del centro. A lavori ultimati, ci sarà un unico grande percorso ciclabile che collegherà la zona Ponterotto con il lungomare attraverso il centro cittadino, in un’area nevralgica cittadina dove si trovano l’Ospedale civile e la scuola primaria “Caselli”, concepito in modo da ridurre al minimo i punti di intersezione con il traffico automobilistico.

Con la realizzazione della pista ciclabile su via Ugo Bassi verranno inevitabilmente persi alcuni posti auto. Saranno però recuperati con interventi di miglioramento della viabilità dell’area del centro che interesserà via Mario Curzi. La via, infatti, nel tratto compreso tra via Gino Moretti e via Crispi, diventerà a senso unico e riuscirà ad ospitare nuovi parcheggi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-04-2015 alle 16:45 sul giornale del 21 aprile 2015 - 903 letture

In questo articolo si parla di attualità, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto, Aceri San Benedetto del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aikX





logoEV
logoEV