Lavoratori esposti all'amianto: proroga presentazione delle domande di riconoscimento del beneficio previdenziale al 30 giugno 2015

Rimozione amianto 1' di lettura 14/04/2015 - Il Dipartimento Sicurezza sul Lavoro di CGIL CISL UIL di Ascoli Piceno informa che a seguito della Circolare n. 2489 del 10-04-2015 l'INPS ha prorogato al 30 giugno 2015, il termine per la presentazione delle domande di riconoscimento del beneficio previdenziale per i lavoratori esposti all'amianto (articolo 1, c.115, della L. n.190/2014).

Possono presentare all'INPS la domanda di riconoscimento tutti i dipendenti aventi I seguenti requisiti:

· Siano assicurati all'assicurazione generale obbligatoria, INPS, e INAIL;

· Siano dipendenti da aziende che hanno collocato tutti i dipendenti in mobilità per cessazione dell'attività lavorativa;

· abbiano ottenuto in via giudiziale definitiva l'accertamento dell'avvenuta esposizione all'amianto per un periodo superiore a dieci anni e in quantità superiore ai limiti di legge e che, avendo presentato domanda successivamente al 2 ottobre 2003, abbiano conseguentemente ottenuto il riconoscimento dei benefici previdenziali.

Per info contattare i patronati sindacali di Cgil Cisl Uil di Ascoli Piceno


da Dipartimento Sicurezza Cgil Cisl Uil di Ascoli Piceno





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2015 alle 15:41 sul giornale del 15 aprile 2015 - 408 letture

In questo articolo si parla di attualità, Dipartimento di sicurezza Cgil Cisl Uil di Ascoli Piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ah3S