Sport: calcio, Samb- Chieti 2-4

1' di lettura 12/04/2015 - Un'a altra brutta sconfitta in casa per i rossoblù, un goal di Napolano su rigore al 9' del primo tempo aveva aperto le speranze poi però gradualmente svanite nel corso della partita. Una prestazione tutta in discesa, senza carattere, non c'è un vero assetto di gioco e l'avversario appare deciso, vuole vincere e ci riesce con quattro belle reti. A fine partita scatta la dura polemica della tifoseria e di tutta la curva contro i giocatori e l'allenatore.

Il tabellino:

SAMBENEDETTESE Fulop, Botticini (18′st Vıtı), Lobosco (36′pt Emılı), Franco, Borghetti, Pepe, Baldinini, Carteri, Tozzi Borsoi, Napolano, D’Angelo (18′ Alessandro). A disp. Marani, Fedi, Oddi, Menicozzo, Bitancourt, Scarpa. Allenatore: Paolucci

CHIETI Placidi, Del Grosso, Giron, Rapino, Sbardella, Sgambato, Prinari, Maschio, Broso, V. Esposito (41′st Perfettı), Orlando A disp. D’Amico, Di Federico, Alberta, Napoli, M. Esposito, Ramaj, Lagzir, Ndiour Papa. Allenatore: Ronci

Arbitro: Vincenzo Adriano Catucci di Pesaro,

Ammonıtı: Napolano, Rapıno;

Marcatorı: 9pt Napolano(rig.), 19pt Broso; 25pt Sbardella; 5st e al 14st Esposito, 40st Tozzi Borsoi






Questo è un articolo pubblicato il 12-04-2015 alle 23:36 sul giornale del 13 aprile 2015 - 511 letture

In questo articolo si parla di sport, Alessia Rossi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ahXX