Massignano: tutto pronto per l' inaugurazione del nuovo campanile donato dal parroco

3' di lettura 03/04/2015 - Domenica 5 aprile, giorno di Pasqua di nostro Signore Gesù, verrà inaugurato a Villa Santi di Massignano il nuovo campanile eretto a fianco della chiesa dei SS. Felice e Adaucto. Il campanile è il dono personale del parroco don Mario Angelini alla Comunità religiosa ed ai cittadini massignanesi in memoria del servizio sacerdotale perpetrato nel nostro paese: “esse continueranno ad annunciare il mio grazie al Signore ed anche a voi per il ministero sacerdotale” ha detto.

La struttura è composta da una base in cemento sulla quale è fissata una struttura metallica, l’altezza complessiva è di circa sei metri. La struttura metallica ospita cinque campane che possono suonare a distesa o fare melodie a cinque tonalità diverse per un concerto campanario. Le campane sono state benedette dal parroco don Mario la notte di Natale ognuna di esse ha dei rispettivi padrini. L’ideazione della struttura, dei disegni , le scritte impresse sulle campane e del nome attribuito a ciascuna è opera di Don Mario.

Le campane in bronzo sono state realizzate dalla fonderia Allanconi di Bolzone di Ripalta Cremasca (CR).

Proviamo a descrivere le campane dalla più grande con tutti gli elementi che le raffigurano. La prima campana del “Giubileo Sacerdotale” ha la massa di 100 kg e un diametro di 56 cm, su di essa sono riportati i simboli: dell’Eucarestia, raffigurata dal pane e vino, il calice e l’Ostia.

Le figure rappresentano: l’Ultima Cena, il Buon Pastore e il Pellicano. I fregi invece ritraggono, ghirlande di viti con uva. Le iscrizioni riportano: Tu es sacerdos in aeternum, Marius Angelini, memoria Jubilei Sacerdotalis XIX-III-MCMLXV --- V-IV-MMXV. Seconda campana, “La Pasqua del Signore”: ha la massa di 72 kg e un diametro di 50 cm. Su di essa sono riportati i simboli: la Colomba segno della pace. Le figure rappresentano: la Crocifissione, la Pietà e la Resurrezione.

I fregi invece ritraggono, ghirlande di viti con uva. Le iscrizioni riportano: Alleluia, Resurrexit e Alleluia Dies dedicationis V-IV-MCMXV. Terza campana del “Giubileo Matrimoniale”: ha la massa di 50 kg e un diametro di 45 cm. Su di essa sono riportati i simboli: due fedi. Le figure rappresentano: la Sacra Famiglia, Giuseppe Maria e un Angelo con la fiaccola. I fregi invece ritraggono, ghirlande di viti con uva. Le iscrizioni riportano: Ego elegi vos – Battista Gottardi et Rosa Bonardi. Memoria Jubilei Matrimonilalis Sarnico III-VIII-MCMLXV Villa Santi.

La quarta campana, “Madonna del Soccorso” ha la massa di 43 kg e un diametro di 43 cm. Le figure rappresentano: Madonna con Bambino, Natività e Annunciazione. I fregi invece ritraggono, ghirlande di viti con uva. Le iscrizioni riportano: Deiparae Perpetuo Auxxilio “Ave Mater et regina nostra”. Civitas Massignanius dedicavit VIII-IX-MMXII.

La quinta campana la “Campana dei Papi” ha la massa di 30 kg e un diametro di 37 cm. Su di essa sono riportati i simboli: le Chiavi. Le figure rappresentano: S.Pietro, Basilica e Piazza di S.Pietro. I fregi invece ritraggono, ghirlande di viti con uva. Le iscrizioni riportano: Tu es Petrus - MCMXXXIX Pius XII - Joannes XXIII - Paulus VI - Joannes Paulus I - Joannes Paulus II - Benedetto XVI -Franciscus ad MMXIII diu vivat. Il campanile oltre ad essere un’opera d’arte avrà la funzione di richiamare i fedeli al culto religioso e ad alcune circostanze particolari della vita comunitaria.

Gratitudine e riconoscenza a don Mario da parte di tutti cittadini massignanesi per questa splendida idea che oltre al significato religioso, sarà da abbellimento alla chiesa e comunque rimarrà una testimonianza del suo Giubileo Sacerdotale svolto nella comunità per coloro che lo hanno conosciuto e anche per i posteri.


di Luigi Verdecchia
redazione@viveresanbenedetto.it







Questo è un articolo pubblicato il 03-04-2015 alle 21:08 sul giornale del 04 aprile 2015 - 1304 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Massignano, articolo, Don Mario Massignano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ahEM