Infermiera 35enne si getta nel vuoto da un cavalcavia

Cavalcavia 1' di lettura 31/03/2015 - Una donna di Altidona, L.G. si è tolta la vita intorno alle 4 di mattino di martedì 3 marzo lanciandosi dal cavalcavia dell’A14 che sovrasta l’area del cimitero di San Benedetto del Tronto. Un gesto repentino, brutale che lascia poche parole.

La donna ha parcheggiato la sua macchina nella corsia di emergenza per poi andare verso il ponte dell'autostrada. Un volo di almeno 10 metri che non le ha lasciato scampo. Sul posto i carabinieri e il personale del 118, il suo corpo dopo i rilievi di rito è stato trasportato al vicino obitorio del 'Madonna del Soccorso'.

Era sposata e madre di due figli, rimangono ignote al momento le cause del suo gesto.






Questo è un articolo pubblicato il 31-03-2015 alle 14:46 sul giornale del 01 aprile 2015 - 681 letture

In questo articolo si parla di cronaca, san benedetto, altidona, Alessia Rossi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aht8





logoEV
logoEV