Ultimo incontro di 'Gusto e Salute' con una cena biologica con menu vegano

2' di lettura 30/03/2015 - Si avvia alla conclusione la manifestazione "Gusto e Salute: Mangiare bene e sano si può?", una serie di incontri sul rapporto tra alimentazione (meglio se biologica) e salute che ha puntato in modo diretto ed esplicito a valorizzare la prospettiva della gustosità e della piacevolezza del cibo coniugate creativamente e positivamente con la salute.

L'iniziativa, organizzata e promossa dalla d.ssa Renata Alleva (ricercatore presso IRCCS Rizzoli di Bologna e nutrizionista) è patrocinata dal Comune di Grottammare e sostenuta da una serie di piccole aziende e associazioni del territorio Piceno: il negozio di alimenti biologici "Giorno per Giorno Bio", il Ristorante "Sabya" di Grottammare, l'Associazione Culturale Blow Up.

Durante i primi 4 incontri è stata offerta una serie di informazioni e di spunti per coltivare gustosamente la nostra salute attraverso il cibo abbandonando le cattive abitudini alimentari delle società occidentali come l'eccesso di cibi raffinati, zuccheri, grassi e proteine animali: si è parlato di farine e di lievito madre, di celiachia, di latti vegetali e di dieta vegana con analisi, proposte, ricette e degustazioni sempre interessanti e gustose preparate dal Ristorante "Sabya" e dal forno "Pane Antico" con materie prime offerte da "Giorno per Giorno Bio", Azienda Agribiologica "Foglini e Amurri", Azienda Agribiologica "La Casetta", Azienda Agribiologica "Malavolta".

L'ultimo appuntamento, per concludere in bellezza il percorso, sarà proprio dedicato a mettere in pratica i consigli emersi durante le serate precedenti: mercoledì 1° aprile alle ore 20.30 gli ottimi chef del Ristorante "Sabya" di Grottammare proporranno una fantastica Cena-Bio pre-pasquale con menu vegano, vale a dire senza alimenti di origine animale, che a soli 25 euro metterà insieme diverse stimolanti ricette per una cucina sana e gustosa.

Tra le varie proposte della serata segnaliamo le polpette di miglio al sesamo, il millefoglie di baccelli di fava, il riso rosso su crema di fagioli cannellini, la "tiella" di ortaggi misti di stagione. Alcune verdure presenti nel menu saranno offerte dall'Azienda Agribiologica "Malavolta", mentre si potrà di nuovo assaggiare il magnifico pane realizzato dal forno "Pane Antico". Una serata da non perdere per cominciare a conoscere l'universo vegano.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2015 alle 10:57 sul giornale del 31 marzo 2015 - 459 letture

In questo articolo si parla di attualità, Associazione BlowUp

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ahqy





logoEV