Biodiversità, alla Sentina inizia l'attività didattica con le scuole

1' di lettura 30/03/2015 - Per il secondo anno consecutivo, alcune classi di istituti secondari di primo grado di San Benedetto del Tronto saranno coinvolte in specifiche attività di educazione ambientale dedicate alla biodiversità marina. Le attività rientrano in un progetto di rete che interessa le tre aree protette costiere regionali (Parco del San Bartolo, Parco del Conero e Riserva Naturale Sentina).

Con le classi coinvolte, sarà effettuato un percorso formativo comprendente attività didattica in classe riguardante la biodiversità degli ambienti marini e costieri, sia sabbiosi che rocciosi, per poi effettuare una uscita nella Riserva Sentina il 22 aprile.

Nell'ambito dell'escursione, i ragazzi si trasformeranno in veri e propri ricercatori, rilevando gli organismi della battigia, prevalentemente molluschi e crostacei.

Di seguito una foto sulla lezione svolta nell'edizione precedente e alcune specie che si possono trovare nei fondali antistanti la Sentina.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2015 alle 15:07 sul giornale del 31 marzo 2015 - 349 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di San Bendetto del Tronto, riserva naturale sentina, attività Riserva Naturale della Sentina San Benedetto del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ahrl





logoEV
logoEV