Sport: calcio, Samb- Vis Pesaro 1- 3

1' di lettura 29/03/2015 - Finisce la scia fortunata dei rossoblù che appaiono in difficoltà e prendono sottogamba una partita apparentemente facile ma che si rivela invece insidiosa e che complica il secondo posto in classifica con la vittoria odierna del Fano e il pareggio della Maceratese. Una Samb che entra stanca, senza gioco subisce il primo gol al 15' del primo tempo poi una timida reazione con Tozzi Borsoi al 7' della ripresa, un palo di Lobosco e basta. Tutto quì. Una vittoria meritata per gli uomini di Ceccarini che nonostante il fondo della classifica lottano fino alla fine. I rossoblù escono sommersi dai fischi dai tifosi che espongono uno striscione di protesta “Vicini ai nostri marinai” per esprimere la solidarietà con il comparto marittimo per la questione irrisolta del dragaggio del porto.

Il tabellino:

SAMBENEDETTESE: Fulop, Viti, Lobosco, Paulis, Borghetti, Fedi, Baldinini, Carteri, Tozzi Borsoi, Napolano, D’Angelo. A DISP: Marani, Oddi, Pepe, Bitancourt, Franco, Menicozzo, Gentile, Alessandro, Scarpa. Allenatore: Silvio Paolucci.

VIS PESARO: Osso, Fabbri, Dominici, Rossoni, Brighi, Labriola, Torelli, Filippucci, De Iulis, Rossi, Bugaro. A DISP: Teodorani, Vagnini, Bartolucci, Gnaldi, Rosati, Montesi, Martini, Evacuo, Zanigni. Allenatore: Antonio Ceccarini.

ARBITRO: Gosetto di Schio (Angelozzi-Urselli)

MARCATORI: 15′ Labriola, 7′st Tozzi Borsoi, 29′st De Iulis, 33′st Martini

NOTE: giornata soleggiata, terreno di gioco in pessime condizioni, spettatori 2.000 circa; espulso al 33′ st Viti per doppia ammonizione; ammoniti Viti, Napolano, Rossoni, Filippucci, De Iulis; angoli 9-7, recupero 3+5.

Vedi anche

Fano- Fermana






Questo è un articolo pubblicato il 29-03-2015 alle 16:45 sul giornale del 30 marzo 2015 - 563 letture

In questo articolo si parla di sport, Alessia Rossi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ahoB





logoEV
logoEV