3BMeteo.com: 'Torna il maltempo sull’Italia, rischio nubifragi al Sud e sulle Isole'

3BMeteo, maltempo, vento 2' di lettura 24/03/2015 - Edoardo Ferrara: “Allerta meteo per forti piogge al Sud, Sicilia e Sardegna, mercoledì la giornata peggiore con piogge diffuse su gran parte d’Italia. Più sole nel weekend”

E’ imminente una nuova ondata di maltempo sull’Italia” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – “una intensa perturbazione in risalita dal Nord Africa porterà piogge e rovesci dapprima al Sud, sulle Isole e al Nordovest, ma mercoledì sarà la giornata peggiore con precipitazioni diffuse su gran parte del Paese. Tornerà inoltre a nevicare sulle Alpi ma solo a quote medio-alte, in genere oltre i 1300-1700m, più in basso solo sul Piemonte; pioggia prevalente sull’Appennino con neve solo alle alte quote. Il tutto verrà accompagnato da venti di Scirocco anche forti con raffiche di oltre 60-80km/h al Sud e tra le Isole Maggiori e mareggiate sulle coste esposte, in primi quelle ioniche; possibile acqua alta a Venezia ma di modesta entità.

Allerta meteo per Sardegna, Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia” – avverte l’esperto – “con rischio forti temporali o nubifragi in particolare su cagliaritano, Sicilia meridionale ed orientale, Calabria jonica, Metaponto, tarantino e Salento dove si potranno localmente superare picchi di 100mm, in particolare a ridosso dei rilievi. Non esclusi dunque locali allagamenti e dissesti idrogeologici.”

“Giovedì il tempo inizierà gradualmente a migliorare al Centronord, pur con residue piogge ma in esaurimento” – prosegue Ferrara – “mentre il Sud sarà ancora alle prese con piogge e rovesci sparsi; anche il medio versante adriatico seguiterà ad essere interessato a tratti dalle piogge”.

Nel weekend invece dovrebbe prevalere il sole su gran parte della Penisola grazie al rinforzo dell’alta pressione” - conclude l’esperto – “sebbene sarà ancora possibile qualche occasionale acquazzone al Sud specie nel pomeriggio, nonché qualche debole fenomeno da Nord sulle Alpi di confine. Le temperature subiranno un deciso aumento, tanto che al Nord e sulle centrali tirreniche si potranno superare punte di 20°C".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2015 alle 17:06 sul giornale del 25 marzo 2015 - 392 letture

In questo articolo si parla di attualità, 3bmeteo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ahbe





logoEV
logoEV