Edilizia Scolastica: finanziamenti Bei, prossima scadenza del 31 marzo

1' di lettura 21/03/2015 - Il Dipartimento Sicurezza sul Lavoro di Cgil Cisl Uil di Ascoli Piceno ricorda che scade il 31 marzo 2015 il termine entro cui le Province e gli enti locali possono presentare, alla Regione Marche, le richieste per il finanziamento B.E.I., con mutui immobiliari a totale carico dello Stato.

Sono 900 milioni di euro disponibili per il ns. Paese.

Sarà poi la Regione a selezionare e predisporre le graduatorie da inviare al Ministero dell’istruzione (MIUR) per definire i mutui.

Si ricorda che tra gli interventi ammessi ci sono aspetti che riguardano anche la ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza, e adeguamento sismico, …… di immobili di proprietà pubblica adibiti all’istruzione scolastica ….oltre alla costruzione di nuovi edifici, di palestre scolastiche e/o di miglioramento delle esistenti.

Il finanziamento è esente dal patto di stabilità.

È a nostro avviso un’opportunità importante per riqualificare l’esistente e/o costruire nuovi edifici dediti all’istruzione scolastica ed alle sue attività.



da Dipartimento di Sicurezza CGIL CISL UIL





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2015 alle 11:24 sul giornale del 23 marzo 2015 - 549 letture

In questo articolo si parla di attualità, Dipartimento di sicurezza Cgil Cisl Uil

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ag4p





logoEV
logoEV