Caserta: 33enne si presenta alla Polizia e confessa una rapina ad un supermercato di San Benedetto

rapina 1' di lettura 18/03/2015 - Un uomo di 33 anni originario di Acerra, provincia di Napoli, si è presentato presso la Questura di Caserta per confessare una rapina avvenuta a San Benedetto.

L’insolita situazione è stata oggetto di accertamento da parte dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura che prendendo contatti con la Polizia di San Benedetto riscontrava che il 33enne aveva affermato la verità.

L' ammontare della rapina è stata di 700 euro ai danni di un supermercato e di conseguenza il giovane è stato denunciato preso la Procura della Repubblica del Tribunale di Ascoli Piceno.


di Roberto Guidotti  
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 18-03-2015 alle 18:34 sul giornale del 19 marzo 2015 - 458 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/agVp





logoEV