Una piazza grande e accogliente con i rifiuti per terra. Lo spettacolo brutto della domenica mattina...

1' di lettura 15/03/2015 - La domenica mattina, Piazza Garibaldi accoglie man mano che passano le ore, decine di automobili che parcheggiano negli ampi spazi. Di solito famiglia intere con bambini che prima del pranzo, fanno due passi al centro della città visto le poche decine di metri che separano la piazza dall’isola pedonale o dalla rotonda Giorgini.

Ai lati della piazza, però c’è uno spettacolo non esaltante che si può osservare ogni domenica mattina: l’immondizia per terra. In particolare in due punti al lato destro della piazza se la si attraversa da nord a sud.

Per quale motivo si dovrebbe verificare una situazione del genere? Sicuramente per chi non manifesta rispetto per i tempi di conferimento e per le modalità relative il gettare i rifiuti. Quindi per la maleducazione delle di alcuni. Ed è giusto sottolinearlo. Ma perché la raccolta rifiuti non è in un certo senso “sincronizzata” con le abitudini dei cittadini? Certamente qualcosa va fatto affinché la sporcizia non rimanga a terra per ore e ore alla vista di tutti.

Se qualcosa cambierà con i nuovi sistema di raccolta lo vedremo prossimamente. Nel frattempo ci auguriamo che si possa fare una passeggiata domenicale senza far caso a niente di particolare, che possa essere spazzatura, sacchetti e altro ancora.


di Roberto Guidotti  
redazione@viveresanbenedetto.it







Questo è un articolo pubblicato il 15-03-2015 alle 20:04 sul giornale del 16 marzo 2015 - 529 letture

In questo articolo si parla di cronaca, comune di San Bendetto del Tronto, articolo, rifiuti San Benedetto del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/agMF





logoEV
logoEV