Sport: pallamano, decima vittoria del Monteprandone con l’ex nazionale bosniaco Makarevic in campo

1' di lettura 15/03/2015 - Decima vittoria stagionale per il Monteprandone. Ritorno a sorpresa del campione bosniaco Makarevic, 42 anni suonati, da due lontano dal parquet, che da un grande contributo per la vittoria sfida con il Guardiagrele.

Alla fine il risultato è 38 - 26 per il Monteprandone. Notevole la prova di Stefano Coccia con i suoi 11 gol. Nel successo del Colle Gioioso il Monteprandone ci mette molta sostanza, al netto di qualche distrazione.

Primo tempo a sprazzi con gli abruzzesi subito avanti 3-1. Ma ecco l’Hc, che al 10° è sopra di tre (9-6). Altri dieci minuti e il margine raddoppia. La frazione termina sul 21-17.

Avvio di ripresa non esaltante, con il Guardiagrele che presa per mano dall’italo-argentino Wolter si rifà sotto (24-23).Poi un po’ Coccia, un po’ Makarevic, Monteprandone ristabilisce le distanze e intasca i tre punti.

Campionato in pausa: si torna in campo sabato 28 marzo a Osimo, contro la Polisportiva Arcobaleno.


di Roberto Guidotti  
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 15-03-2015 alle 22:24 sul giornale del 16 marzo 2015 - 483 letture

In questo articolo si parla di sport, comune di San Bendetto del Tronto, articolo, Pallamano Monteprandone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/agMP





logoEV
logoEV