3 B Meteo: 'Maltempo fino a martedì al Nord e tirreniche, poi torna il sole'

3' di lettura 15/03/2015 - Edoardo Ferrara: “Lunedì la giornata peggiore con fenomeni più diffusi su regioni settentrionali e tirreniche, neve anche abbondante sulle Alpi. Da mercoledì torna l’alta pressione ma solo per pochi giorni”.

Il maltempo sta conquistando Nord e tirreniche proprio in queste ore, per un vortice ciclonico ad ovest della Sardegna” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – “i fenomeni più intensi li ritroviamo attualmente al Nordovest, Sardegna e centrali tirreniche, ma nelle prossime ore ci sarà un maggiore coinvolgimento del Nordest e più marginalmente dei versanti adriatici. Lunedì la giornata peggiore con piogge e rovesci diffusi al Nord, centrali tirreniche, Sardegna, in estensione anche alla Sicilia, più marginalmente Marche, Umbria ed Abruzzo interno. Nubi irregolari di passaggio al Sud peninsulare ma con scarsi fenomeni, ad ogni modo più probabili tra Campania, Molise ed alta Puglia.”

E’ allerta meteo in particolare su Liguria, Piemonte, Toscana e Sardegna dove le piogge potranno risultare particolarmente abbondanti e persistenti con anche possibili nubifragi e con picchi pluviometrici talora superiori ai 100mm” – prosegue l’esperto – “su queste zone non escludiamo locali allagamenti, frane e smottamenti, prestare dunque attenzione. Piogge abbondanti sono attese anche su Lombardia, Trentino, Veneto, Emilia e a tratti su Umbria ed alto Lazio, anche qui con locali criticità possibili.

Le temperature saranno in calo anche di 8-10°C al Nord con neve sulle Alpi, mediamente oltre 1000-1500m su quelle orientali, fin verso i 500-900m su quelle occidentali, ma anche sull’entroterra savonese” – aggiunge Ferrara – “ sul Piemonte al di sopra dei 1500m prevediamo accumuli complessivi anche superiori al metro di neve fresca, mentre sulle Alpi Marittime si potrà superare il metro già a partire dai 1000m; tornerà inoltre a nevicare anche a Cuneo. Il tutto verrà accompagnato da un rinforzo dello Scirocco che soffierà anche forte su Ligure, Tirreno e Sicilia con mari fino a molto mossi o agitati; proprio sull’Isola si potranno superare punte di 18-20°C.”

Altre piogge sono attese anche martedì in particolare su Nordovest, tirreniche tutte ed Isole Maggiori”– conclude l’esperto – “mentre su Nordest e adriatiche si avrà un miglioramento con schiarite via via più ampie. Sarà il preludio al ritorno del bel tempo atteso per mercoledì un po’ su tutta la Penisola, grazie al rinforzo dell’alta pressione. La tregua tuttavia potrebbe durare solo pochi giorni”.

A San Benedetto Del Tronto previste nubi sparse alternate a schiarite con tendenza a graduale aumento della nuvolosit fino a cieli molto nuvolosi con deboli piogge dalla serata di domenica 15 marzo. Durante la giornata di lunedì la temperatura massima registrata sarà di 12.1°C, la minima di 4.6°C, lo zero termico si attesterà a 1545 m. I venti saranno al mattino deboli e proverranno da Sud, al pomeriggio moderati e proverranno da Sudest. Mare poco mosso. Nessuna allerta meteo presente.

Nel settore climatico Litorale ascolano e fermano

Nuvoloso per velature e stratificazioni anche compatte, al pomeriggio locali aperture, e la sera coperto con pioggia debole intermittente.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2015 alle 12:18 sul giornale del 16 marzo 2015 - 690 letture

In questo articolo si parla di attualità, 3bmeteo, meteo San Benedetto del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/agLw





logoEV