Sport: calcio, 700 euro di multa alla Samb e squalifica per Borghetti

2' di lettura 11/03/2015 - Il Giudice Sportivo, Notaio Francesco Riccio, assistito dai Sostituti Avv. Giacomo Scicolone, Avv. Fabio Pennisi, Avv. Aniello Merone, con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Marco Tosini e del responsabile di segreteria Sig. Marco Ferrari nella seduta del 10 marzo 2015, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente riportiamo.

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

Euro 700,00 SAMBENEDETTESE AR.L. Per avere propri sostenitori acceso tre fumogeni nel settore loro riservato e lanciatone un altro sul terreno di gioco causando danni alla superficie sintetica. Si fa obbligo di risarcire i danni se richiesti e documentati. Sanzione così determinata in considerazione della idoneità del materiale pirotecnico impiegato a cagionare danni alla integrità fisica dei presenti.

SQUALIFICA DEL CAMPO PER 2 GARE EFFETTIVE DA DISPUTARSI IN CAMPO NEUTRO ED A PORTE CHIUSE ED AMMENDA DI € 2000:
AMITERNINA SCOPPITO Per avere propri sostenitori al termine della gara:

- lanciato all'indirizzo della Terna Arbitrale sputi, pietre di piccole dimensioni, due bottiglie di acqua e monetine. Una di queste ultime colpiva sul petto un A.A. procurandogli lieve sensazione dolorifica;
- rivolto espressioni offensive all'indirizzo della Terna Arbitrale.
Inoltre, mentre le squadre si trovavano negli spogliatoi, un calciatore non identificato ma chiaramente appartenente alla società lanciava all'interno dello spogliatoio della squadra ospitata una bottiglia di acqua piena che colpiva un Commissario di Campo alla spalla sinistra causandogli momentaneo forte dolore. Infine, i calciatori della squadra ospitante, mentre lasciavano lo stadio per raggiungere il pullman, venivano fatti oggetto di espressioni ingiuriose da parte di circa 20 sostenitori locali. Uno di detti sostenitori, presente sul rettangolo di gioco, si avvicinava ad un calciatore della squadra avversaria rivolgendogli espressioni ingiuriose e colpendolo con due sputi che lo attingevano al viso venendo allontanato solo grazie all'intervento delle Forze dell'Ordine. Sanzione così determinata anche in considerazione della gravità dei fatti e della recidiva specifica per i fatti di cui al C.U. nº 62.

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE VIII INFR
BORGHETTI PIERLUIGI (SAMBENEDETTESE AR.L.)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)

NAPOLANO GIORDANO (SAMBENEDETTESE AR.L.)

FULOP GERGO (SAMBENEDETTESE AR.L.)


da Ufficio Stampa S.S.D. Sambenedettese A.r.l.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-03-2015 alle 21:12 sul giornale del 12 marzo 2015 - 385 letture

In questo articolo si parla di sport, Comune di San Benedetto del Tronto, Sport Sambenedettese, calcio San Benedetto del Tronto, Associazione Noi Samb S.S.D. Sambenedettese A.r.l.

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/agBQ





logoEV
logoEV