Ripatransone: 8 marzo, una relazione su 'La violenza sulle donne'

1' di lettura 07/03/2015 - In occasione dell'8 marzo l'Amministrazione comunale di Ripatransone ha invitato la dott.ssa ripana Simonetta Mozzoni a relazionare la sua tesi di laurea in filosofia dal titolo 'La violenza sulle donne'. «La 'festa della donna'» dichiara la delegata alle pari opportunità Diana De Angelis «deve essere il momento per riflettere sulla condizione femminile contemporanea, per chiedersi cosa si possa fare concretamente per porre un freno ai numerosi casi di violenza sulle donne, che troppo spesso riempiono le pagine di cronaca». Il lavoro che verrà presentato parte dall'analisi della violenza sessuale, cercando di capire che cosa sia, come si manifesta e quali forme si verificano con maggiore frequenza.

La ricerca, inoltre, si concentra sulla figura dell'uomo violento, in particolare dello stupratore, e sulla vittima; vengono delineate alcune tipologie comportamentali e i contesti socio-culturali entro i quali si verificano la maggior parte delle violenze. A partire dalle drammatiche conseguenze, fisiche e psicologiche, che si ripercuotono sulle vittime, si individuano anche alcune proposte concrete ai fini della prevenzione e dell'intervento.

«I confini di che cosa costituisce violenza» sostiene Simonetta Mozzoni «variano nel tempo e nello spazio, in conformità dei cambiamenti di carattere culturale, economico e sociale. E' importante essere consapevoli di tutto ciò che nella nostra cultura possa giustificare o legittimare l'uso della violenza nelle relazioni interpersonali».

L'evento si terrà domenica 8 marzo presso la Sala di Rappresentanza del Municipio, alle ore 18.00.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-03-2015 alle 17:52 sul giornale del 09 marzo 2015 - 473 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di ripatransone, Simonetta Mozzoni Ripatransone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/agpa





logoEV