Pestarono quattro ragazzi davanti al bar nel 2009. Condannati i colpevoli a quattro anni di carcere

tribunale di ascoli 1' di lettura 03/03/2015 - Era il il 29 novembre del 2009 quando a San Benedetto 4 ragazzi, due italiani e due albanesi pestarono violentemente altri quattro giovani che riportarono gravi lesioni con una prognosi di oltre 40 giorni.

Due delle quatto vittime erano proprio intervenuti per difendere i due giovani aggrediti fuori dal bar. I ragazzi protagonisti del pestaggio sono ora stati condannati dal giudice del tribunale di Ascoli Piceno Marco Bartoli.

Quattro anni di reclusione per i due albanesi di 26 e 27 anni residenti a Martinsicuro, per gli altri italiani tre anni e 9 mesi per il 29enne e tre anni e mezzo per il 25enne.

Erano tutti accusati, in concorso, di lesioni personali aggravate dalla prognosi per le vittime superiore ai 40 giorni e dai motivi futili e abbietti con l'aggravante della minaccia per aver agito con crudeltà.


di Roberto Guidotti  
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 03-03-2015 alle 21:51 sul giornale del 04 marzo 2015 - 549 letture

In questo articolo si parla di cronaca, tribunale di ascoli, tribunale di ascoli piceno, comune di San Bendetto del Tronto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/agcU





logoEV
logoEV