Convegno no profit al Palariviera: 'una comunicazione eccellente' per il direttore della rivista Vita

2' di lettura 20/11/2014 - Il convegno 'Osserva, Immagina, Crea’ tenuto al Palariviera il 19 novembre ha lasciato il segno. Lo afferma Giuseppe Frangi il direttore di ‘Vita’ il primo e unico magazine in Italia interamente dedicato al Terzo settore.

'Vita' è attivo da 20 anni e che coinvolge organizzazioni no profit italiane fra cui: Acli, Save the Children, Abio, Dynamo, Trenta ore per la vita, Confartigianato, Fondazione Exodus, Lega del filo d'oro, Telefono Azzurro e WWF Italia e altre decine di associazioni simili.

In un editoriale dal tema “Ricchi e poveri” apparso oggi 20 novembre nella versione on line del suo magazine, Frangi, commentando una mostra di manifesti e copertine in programma per il ventennale della rivista, ha chiarito quanto siano stati importanti per le idee e i valori della sua comunità i lavori e gli spunti che il convegno svolto in Riviera ha fornito. Infatti ha dichiarato:“

Nei giorni scorsi sono stato a San Benedetto del Tronto in occasione di un convegno organizzato dal Crea, il coordinamento delle comunità terapeutiche delle Marche. Ebbene, con grande sopresa, mi sono trovato davanti ad una comunicazione studiata con grande creatività ed efficacia, a partire dal bellissimo titolo dato alla giornata: “Osserva, immagina, crea” (dove “crea” aveva evidentemente doppia valenza).

Sono tre verbi concatenati – ha continuato Frangi - nel senso che il senso dell’uno non si completa senza il nesso con gli altri: l’osservazione chiama l’immaginazione per andare oltre la situazione che si è osservata con le sue inevitabili problematicità. E il creare è il mettere in opera ciò che si è immaginato. A completare la confezione del manifesto, chi l’ha pensato ha voluto rifarsi all’eleganza formale di un grande, profetico artista come Alighiero Boetti. Bravi, appassionati e preparati!”

Un convegno che è stato fonte di ispirazione e riflessione dunque, e che sembra aver detto cose importanti per chi lavora nel cosiddetto ‘terzo settore’.


di Roberto Guidotti  
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 20-11-2014 alle 21:35 sul giornale del 21 novembre 2014 - 535 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di San Bendetto del Tronto, articolo, Giuseppe Frangi, rivista Vita

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/abO9





logoEV
logoEV