Seconda condanna in appello per Gaspari, ora rischia l'incompatibilità

Sindaco Gaspari 2' di lettura 19/11/2014 - Mercoledì 19 novembre è arrivata la sentenza di secondo grado - sezione Prima Giurisdizionale Centrale di Appello con la quale si conferma il pronunciamento di primo grado risalente a gennaio 2013, che condannava il sindaco Giovanni Gaspari e il dirigente del settore sviluppo del territorio Germano Polidori al risarcimento del danno al Comune relativo all’incarico affidato all’architetto Luigina Zazio.

Rientrando tale fattispecie in una delle ipotesi di conflitto d’interesse tra il sindaco ed il Comune, il segretario generale ha informato il presidente del consiglio comunale Marco Calvaresi che, in occasione della seduta di mercoledì 20 novembre dovrà avviare l’iter di contestazione dell’incompatibilità ai sensi dell’articolo 69 del Testo unico degli enti locali.

Il fatto riguarda il procedimento amministrativo per la realizzazione del nuovo Piano Regolatore Generale affidato all’architetto Luigina Zazio dalll'anno 2006 fino al 2010.

La sentenza di primo grado della Corte dei Conti aveva condannato il sindaco al pagamento di 119mila euro, Polidori a 51mila euro oltre gli interessi mentre erano cadute tutte le accuse riguardanti il funzionario comunale Marco Cicchi.

Per la Corte dei Conti il 'Comune di San Benedetto del Tronto, nell’affidamento degli incarichi, non ha rispettato i principi di pubblicità, trasparenza, imparzialità ed economicità, così come dettagliatamente disciplinato sia dalla normativa nazionale sia da quella dell’Ente, in violazione anche del principio costituzionale di buon andamento e trasparenza della pubblica amministrazione (art.97 Cost.) e dei principi di derivazione comunitaria di non discriminazione, parità di trattamento, pubblicità e proporzionalità, in quanto l’Ente ha conferito in via dire almeno il curriculum che doveva presentare il soggetto poi incaricato (sent. numero 139 del 21 dicembre).

Pesanti accuse rinnovate adesso con il secondo pronunciamento che lasciano di nuovo appesa ad un filo la già traballante maggioranza di Giovanni Gaspari.






Questo è un articolo pubblicato il 19-11-2014 alle 22:56 sul giornale del 20 novembre 2014 - 727 letture

In questo articolo si parla di politica, giovanni gaspari, Comune di San Benedetto del Tronto, Alessia Rossi, comune di San Bendetto del Tronto, articolo e piace a MARLEY

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/abMs





logoEV