Acquaviva Picena: La Roland su Repubblica come esempio di eccellenza produttiva salvata dal fallimento

Roland Acquaviva 1' di lettura 17/11/2014 - Il salvataggio della La Roland di Acquaviva Picena come dimostrazione della capacità del Made in Italy di salvaguardare un’eccellenza produttiva. Ad occuparsi della vicenda della storica industria di strumenti musicali è il supplemento Economia e Finanza del quotidiano la Repubblica del 17 novembre.

Il giornale ha rievocato la storia, anche drammatica per i dipendenti, degli ultimi mesi che hanno visto gli ex detentori giapponesi abbandonare l’attività ed essere sostituiti dal gruppo abruzzese Proel di Fabrizio Sorbi con sede a Sant’Omero.

Tra gli aspetti interessanti l’articolo ricordava come la Poel sia la “società fornitrice di dispositivi per i concerti di star come Pink Floyd e Iron Maiden, Dire Straits e Robbie Williams, che fa dell’amplificazione, sonorizzazione ed auditing architettonico i prodotti più significativi, Sorbi ha anche le idee chiare per rilanciare l’attività dello stabilimento italiano della Roland in Europa e nel mondo. Una ricerca maniacale per l’innovazione.

Con un originale software si duplicherà l’armonia dei pianoforti del 1800 che appositamente sono stati fatti suonare nello stabilimento piceno. Sette ingegneri si stanno dedicando al progetto pronti per lanciare a primavera, alla fiera di Francoforte, il nuovo gioiello digitale. Nell’articolo vengono riportate le parole di Sorbi in relazione alla nuova acquisizione: “La mia intenzione è di integrare quello che facciamo in Abruzzo a ciò che produrremo nelle Marche.

Abbiamo la possibilità di sfruttare i vecchi canali di distribuzione commerciale e punteremo sulla qualità del suono digitale con una scommessa da vincere”.


di Roberto Guidotti  
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 17-11-2014 alle 22:18 sul giornale del 18 novembre 2014 - 704 letture

In questo articolo si parla di attualità, acquaviva picena, comune di San Bendetto del Tronto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/abFd





logoEV