3BMeteo: 'Nuova ondata di maltempo in arrivo, ma sarà l’ultima, da mercoledì torna l’alta pressione'

2' di lettura 17/11/2014 - Edoardo Ferrara: “Nuova perturbazione con piogge anche intense in arrivo soprattutto al Nord e Tirreniche; neve sulle Alpi oltre 1000-1500m. Da mercoledì vera tregua per diversi giorni”.

“Una nuova perturbazione atlantica sta facendo il suo ingresso sull’Italia dove è così attesa l’ennesima ondata di maltempo” – spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara, che avverte – “anche in tal frangente potremo avere piogge intense ma questa volta soprattutto su Nordest, Toscana, Umbria, Lazio, Campania e Sardegna; in particolare sui versanti tirrenici saranno possibili temporali parecchio intensi con rischio di locali nubifragi.

Nuove piogge interesseranno naturalmente anche il Nordovest, più abbondanti su Levante Ligure, alto Piemonte e Lombardia. I fenomeni raggiungeranno anche il medio adriatico, ma saranno più rapidi e seguiti da repentine aperture; il Sud sarà invece ai margini e, fatta eccezione per la Campania, le precipitazioni risulteranno più occasionali”.

“Sebbene questa perturbazione risulti meno intensa di quella di Sabato, l’allerta meteo resta elevata” – prosegue l’esperto – “in quanto i terreni sono saturi d’acqua, i laghi ed i fiumi in piena, dunque bastano piogge anche non particolarmente eccessive a provocare criticità idrogeologiche. La buona notizia è che le temperature caleranno rispetto ai giorni scorsi, consentendo alla neve di cadere a quote più basse sulle Alpi, mediamente oltre 1000-1500m”.

Sul Piceno, le ultime piogge di questa ondata di maltempo si concentreranno nella serata di lunedì e poi lasceranno spazio al ritorno del bel tempo. Sulle zone appenniniche ancora qualche temporale previsto nella giornata di martedì.

“Martedì il fronte si allontanerà verso i Balcani lasciandoci in eredità ancora qualche pioggia o rovescio in particolare ancora su Nordest e tirreniche, ma ci sono ottime notizie da mercoledì quando è previsto il ritorno dell’alta pressione” – conclude l’esperto – “ garanzia di una tregua questa volta duratura. Potremo così veramente tirare il fiato con tempo stabile ed asciutto almeno fino al prossimo weekend”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-11-2014 alle 16:04 sul giornale del 18 novembre 2014 - 610 letture

In questo articolo si parla di attualità, 3bmeteo, comune di san benedetto dle tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/abDI





logoEV