Sport: calcio, Mosconi 'A Pesaro sarà una finale'

1' di lettura 12/11/2014 - La squadra è tornata a lavorare ieri in vista dell'importante trasferta di Pesaro. Al termine dell'allenamento ha parlato mister Mosconi, come sempre carico e determinato, chiede alla squadra una grande prestazione.

"A Pesaro deve essere per noi una finale. La gara vale tantissimo perchè dobbiamo dare continuità e iniziare a macinare vittorie anche fuori casa. Voglio vedere la grinta e la cattiveria che abbiamo messo in campo contro la Fermana, abbiamo aggredito l'avversario come la Sambenedettese deve sempre fare e come vogliono i nostri tifosi e a tal proposito so che domenica prossima rientreranno tanti ultras che erano diffidati quindi a maggior ragione merita un bel regalo".

Quanto è imporante il fatto che la porta di Fulop sia involata da tre partite?

"E' molto positivo e credo che il rientro di Borghetti sia stato determinante per registrare la difesa che come tutti sappiamo è stata falcidiata dagli infortuni. Pierluigi incarna il mio modo di vedere la fase difensiva ed i risultati si vedono".

Spesso la Samb è stata accusata di essere bella ma poco grintosa, con la Fermana invece è stata invertita la rotta
"Si è stata un'ottima prova. Con il San Nicolò avevamo ricevuto delle critiche ma mi sento di dire che è stata una partita strana. Domenica scorsa invece ho visto grinta e fame negli occhi dei miei ragazzi e sono sicuro che anche a Pesaro si vedrà una Samb dalla manovra avvolgente che ce la metterà tutta".



da Ufficio Stampa S.S.D. Sambenedettese A.r.l.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-11-2014 alle 15:13 sul giornale del 13 novembre 2014 - 634 letture

In questo articolo si parla di sport, Comune di San Benedetto del Tronto, Sport Sambenedettese, calcio San Benedetto del Tronto, Associazione Noi Samb S.S.D. Sambenedettese A.r.l.

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/abpP





logoEV