Massignano: celebrazione delle Forze Armate e commemorazione dei Caduti in Guerra

2' di lettura 09/11/2014 - Domenica 9 novembre è stata celebrata la giornata delle Forze Armate e la festa dell’Unità Nazionale del IV novembre al Monumento dei Caduti, per ricordare la memoria di tanti giovani morti per la nostra Patria.

Il paese ne ricorda 63, i loro nomi infatti, sono incisi sulle lapidi laterali del Monumento.

Alla cerimonia hanno partecipato autorità civili e militari: l’Amministrazione Comunale nelle vesti del Sindaco, Massimo Romani e diversi Consiglieri, l’Amministrazione Provinciale con Stefano Novelli Consigliere Prov. e Assessore al Comune di Grottammare, la Capitaneria di Porto, il Corpo Forestale dello Stato, l’ANCR (Associazione Nazionale Combattenti e Reduci) sezione di Massignano, gli alunni della locale Scuola Primaria e molti cittadini.

Alle 11 vi è stato il ritrovo delle varie autorità e associazioni in piazza Garibaldi per poi partire in corteo alla volta del Monumento dei Caduti dove, con rito solenne, si è fatta, l’alzabandiera e deposte di due corone di alloro davanti ai Caduti di tutte le guerre, in segno di lutto e rispetto.

Prima di celebrare la messa officiata dal parroco Don Mario Angelini ed animata dal Coro Gens e da alcuni pionieri della nuova Banda che si sta cercando di ricostituire, gli allievi della scuola Primaria hanno declamato con sentimento delle toccanti poesie inerenti al tema storico.

Il messaggio che le autorità hanno rivolto ai bambini è quello di ricordare gli avvenimenti tristi del passato affinché non si ripetano più e di impegnarsi per una cultura di pace.

Un grazie dalla cittadinanza, è stato rivolto, al presidente della sezione locale dell’ANCR, Italo Straccia che su invito, nonostante la sua veneranda età di 93 anni, anche se cagionevole di salute e in carrozzina, non è voluto mancare alla cerimonia.


di Luigi Verdecchia
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 09-11-2014 alle 22:04 sul giornale del 10 novembre 2014 - 803 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Massignano, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/abgC





logoEV