Coltrinari (IDV): 'Serve un partito coeso, occupazione prima emergenza del Piceno'

2' di lettura 31/10/2014 - “Punto a costruire un partito coeso che rappresenti tutta la provincia di Ascoli Piceno. La città capoluogo è importante, ma lo sono anche tutte le altre componenti del territorio”, questo il messaggio del commissario straordinario Idv per il Piceno, Ennio Coltrinari.

Dal Caffè Meletti, sede della conferenza stampa, che ha visto la presenza anche di Graziano Celani, responsabile per il partito a livello regionale dei rapporti con gli enti locali ed Elvio Menzietti iscritto di lunga data proveniente da San Benedetto del Tronto, Ennio Coltrinari ha focalizzato l’attenzione sull’appuntamento elettorale della prossima primavera con le regionali.

“Nessuna provincia delle Marche è indenne dalla crisi, Ascoli ed il suo territorio però è l’area maggiormente colpita della regione. Ecco perché occupazione ed equità sociale saranno due dei nostri punti cardine del programma”, ha proseguito Coltrinari. “Da questo punto di vista il Piceno aspetta delle risposte e la coalizione che guiderà la Regione nei prossimi cinque anni non può non darle. Per queste ragioni servirà il contributo di tutte le persone che hanno a cuore i temi che da sempre l’Italia dei Valori porta avanti, così da presentarci con il miglior programma possibile da sottoporre ai cittadini”.

Sulle alleanze politiche sempre calda l’ipotesi di una lista in coabitazione con i Verdi. “E’ un’idea sulla quale stiamo lavorando da tempo, mi auguro che si possa trovare un accordo”. Ribadito ad Ascoli come a Fermo l’appoggio al Pd. E per quanto riguarda il capitolo presidente, Coltrinari spiega: “Gian Mario Spacca sta concludendo il suo secondo mandato, se consideriamo anche le sue precedenti esperienze, da consigliere a vice-presidente, è in Regione dal 1990. Dopo venticinque anni un ricambio generazionale è d’obbligo. Se ci saranno le primarie di coalizione noi parteciperemo con un nostro candidato”.

Nella foto allegata da sinistra verso destra: Elvio Menzietti, Ennio Coltrinari e Graziano Celani.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-10-2014 alle 16:33 sul giornale del 03 novembre 2014 - 614 letture

In questo articolo si parla di politica, IdV Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aaRu





logoEV