SEI IN > VIVERE SAN BENEDETTO > CRONACA
articolo

Abusivismo commerciale: il bilancio dell'estate

1' di lettura
563

I carabinieri della compagnia di San Benedetto del Tronto durante la stagione estiva hanno controllato circa 500 persone, tra cui un centinaio di stranieri extracomunitari, sequestrato 5mila oggetti di bigiotteria spicciola per un valore complessivo di 20 mila euro ed elevato diverse sanzioni.

Il materiale sequestrato è stato messo in custodia, come da procedura, nei comandi di polizia municipale dei comuni interessati.

Lungo il litorale che và da Cupramarittima a Porto d'Ascoli sono state inoltre elevate dieci sanzioni per la vendita di prodotti non autorizzata, rintracciati 4 extracomunitari non in regola con il permesso di soggiorno e contestati 15 sanzioni al codice della strada.

Operazioni anti-abusivismo che sollevano le preoccupazioni e le lamentele sempre più massicce dei commercianti della zona, infuriati dalla crisi, dal maltempo e anche da questi 'concorrenti' giudicati sleali da più punti di vista.



Questo è un articolo pubblicato il 02-09-2014 alle 19:15 sul giornale del 03 settembre 2014 - 563 letture