Incidente a Comunanza: migliorano le condizioni dei due centuari sambenedettesi

La go di Gerosa 1' di lettura 23/06/2014 - D.G. di 50 e D.M. di 16 anni che domenica 22 giungo si sono scontrati con una monovolume condotta da un cinquantenne di Pedaso vicino al lago di Gerosa, stanno meglio, soprattutto il ragazzo che è stato ricoverato a Torrette e che destava maggiori preoccupazioni. La prognosi non è stata ancora sciolta ma i medici sono ottimisti per una sua ripresa progressiva, e suo padre, in degenza al Mazzoni di Ascoli è in lieve miglioramento.

I due centauri, padre e figlio residenti a San Benedetto erano usciti per una gita in moto, per trascorrere una domenica insieme e proprio mentre tornavano verso casa sono stati coinvolti nello scontro con l'auto in circostanze che sono tutte ancora da accertare.

Infatti i rilievi di legge effettuati dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Montegiorgio, intervenuti sul luogo subito dopo l'incidente, dovranno chiarire la dinamica esatta del fatto, chi e per quali motivazioni ha invaso la corsia opposta dell altro, anche perchè il tratto della strada luogo dell'incidente è un rettilineo dove la visibilità è molto buona.

Forse, semplicemente, è stata una breve distrazione di una delle due parti coinvolte che poteva avere epiloghi peggiori.






Questo è un articolo pubblicato il 23-06-2014 alle 23:04 sul giornale del 24 giugno 2014 - 512 letture

In questo articolo si parla di cronaca, comune di montemonaco, Alessia Rossi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/6hL





logoEV
logoEV