SEI IN > VIVERE SAN BENEDETTO > ECONOMIA
comunicato stampa

Monteprandone: presentato il plafond di 100 milioni di euro dedicato alle Pmi marchigiane

2' di lettura
626
da Banca Monte dei Paschi di Siena

Dopo l’incontro di Ancona, ha fatto tappa ad Ascoli Piceno il road show organizzato da Banca Monte dei Paschi e rivolto alle piccole e medie imprese che operano sul territorio marchigiano.

Si è tenuto martedì 17 giugno al Centro Culturale Pacetti di Monteprandone il secondo dei cinque appuntamenti dal titolo “Montepaschi e Impresa. La Banca incontra gli imprenditori delle Marche”, pensato per supportare le imprese e favorire il rilancio sui mercati nazionali e internazionali.

Per rispondere alle esigenze finanziarie, Banca Mps ha predisposto un plafond di 100 milioni di euro destinato alle aziende manifatturiere, commerciali, artigiane, agricole e turistiche della regione. L’offerta prevede finanziamenti a breve termine per la gestione delle attività correnti e finanziamenti a medio termine a sostegno degli investimenti a condizioni economiche agevolate.

Presenti, tra gli altri, Giuseppe De Filippis, direttore commerciale corporate dell’Area Toscana Sud Umbria e Marche, e Luca Corsoni, direttore territoriale mercato Ascoli Piceno.

Il road show di BMps rappresenta un'occasione di confronto diretto con la clientela e un’opportunità per approfondire la conoscenza delle tante realtà imprenditoriali che animano il tessuto economico locale. Con questo progetto, la Banca intende mettere a disposizione delle imprese le proprie professionalità per valorizzare il territorio ed aiutarlo a crescere in maniera positiva e costruttiva, favorendo gli investimenti e la nascita di nuovi progetti imprenditoriali.

In un momento critico per il mercato, Banca Mps dimostra di avere fiducia e di saper ascoltare le istanze delle aziende, con l’intento di propagare anche all’esterno questo clima di ottimismo.

Con “Montepaschi e Impresa” la Banca lascia quindi le proprie sedi istituzionali e incontra direttamente la clientela proprio nei centri di riferimento. Il ciclo di incontri proseguirà a Civitanova Marche, Pesaro e Fermo, con il supporto di un team dedicato che sarà a disposizione delle imprese anche per una consulenza specialistica sulle misure agevolative attualmente in vigore.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-06-2014 alle 17:51 sul giornale del 19 giugno 2014 - 626 letture