Grottammare: asilo nido, c’è ancora posto al Pollicino

2' di lettura 17/06/2014 - Prorogato al 30 giugno il termine per iscrivere i bambini al Centro per l’infanzia comunale Pollicino. Sono disponibili, infatti, ancora sei posti per il prossimo anno educativo che inizia il primo lunedì del mese di settembre.

Quest’anno, il centro per l’infanzia Pollicino è proposto alle famiglie con un’offerta ampliata della frequenza, che passa da tre a quattro tempi. Eccoli, con le relative rette mensili:
tempo ridotto non comprensivo del pasto, uscita ore 12 - costo 270 € (novità)
tempo ridotto, uscita ore 13.30 – costo 300 €
tempo normale, uscita ore 16 - costo 350 €;
tempo prolungato, uscita ore 18 – costo 400 €.
Per tutte le fasce è invariato l’orario di ingresso, compreso tra le 7.30 e le 9.30.
All’inizio dell’anno educativo è previsto il pagamento di una quota di iscrizione pari a 80 €.

Come noto, il servizio di assistenza all’infanzia è rivolto a bambini e bambine da tre mesi a 3 anni, con la funzione di promuoverne il benessere psicofisico, favorirne lo sviluppo delle competenze e abilità, contribuire alla formazione della loro identità personale e sociale, sostenere ed affiancare le famiglie nel compito di assicurare le condizioni migliori per la loro crescita.

Le famiglie interessate a conoscere ambienti e personale addetto al nido, possono concordare una visita alla struttura contattando direttamente la cooperativa Koinema, titolare della gestione del servizio, al nr. 0735.586004.

Informazioni, modulistica e modalità per accedere a eventuali riduzioni o contributi vanno richieste all’ufficio Assistenza alla Persona (I piano palazzo municipale), nei giorni di lunedì, mercoledì, venerdì dalle 9.30 alle 13; martedì e giovedì dalle 16 alle 18 (0735.739235) o visionate nelle pagine “servizi per l’infanzia” del sito www.comune.grottammare.ap.it.


da Comune di Grottammare
www.comune.grottammare.ap.it




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2014 alle 17:18 sul giornale del 18 giugno 2014 - 621 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Grottammare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/5YV