Lite tra coniugi degenera dentro al pulmann, due fermi

Autobus Start spa 1' di lettura 23/03/2014 - La notte di venerdì 21 è stata alquanto movimentata nell' autobus della Start che collega Civitanova Marche a Roma, all' altezza di Piazza Nardone a San Benedetto del Tronto l' autista è stato costretto a fermarsi per una rissa scattata a bordo fra moglie e marito, entrambi romani che ha coinvolto anche gli altri passeggeri.

I due coniugi, la donna di 48 anni e l' uomo di 47, erano presumibilmente ubriachi e durante il tragitto si erano scambiati reciprocamente imprecazioni e insulti vari;

dalle parole poi sono passati alle mani e dopodichè hanno cominciato ad inveire contro le altre persone che si trovavano sul pulmann.

Alla fermata vicino alla stazione ferroviaria sono intervenuti i carabinieri allertati dall' autista, ma alla vista delle divise la coppia è andata in escandescenza, e nel tentativo di fuggire la donna ha aggredito uno dei militari, costretto poi ad andare al pronto soccorso.

E' stata trovata una modica quantità di eroina ad uno dei coniugi, lui è finito nel carcere di Marino del Tronto, lei a Teramo.






Questo è un articolo pubblicato il 23-03-2014 alle 13:53 sul giornale del 24 marzo 2014 - 405 letture

In questo articolo si parla di cronaca, start spa, Alessia Rossi, strat spa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/1k9





logoEV
logoEV