Tenta di farla finita al Molo, 83enne salvato dal suo medico e dai soccorritori

ambulanza 1' di lettura 30/01/2014 - Tenta di farla finita gettandosi nel punto centrale del Molo Sud ma, notato dal suo medico di base, l'83enne sambenedettese viene salvato dai soccorritori.

Mercoledì mattina il medico dell'anziano, avendo intuito l'intenzione dell'uomo, ha allertato il personale medico del 118 ed ha cercato di far desistere l'83enne. Nulla di fatto. L'uomo, salito sul muro di scogli, non sembrava voler rinunciare all'estremo gesto.

I soccorritori, oltre i sanitari del 118 sul posto sono intervenuti i carabinieri ed il personale della Capitaneria di Porto, parlando con l'anziano hanno cercato di capire le sue ragioni e di farlo desistere. Dopo una lunga conversazione, l'83enne è finalmente sceso dagli scogli facendo tirare un sospiro di sollievo ai presenti.

Affidato al personale 118 è stato quindi accompagnato al pronto soccorso per gli accertamenti.






Questo è un articolo pubblicato il 30-01-2014 alle 19:42 sul giornale del 31 gennaio 2014 - 630 letture

In questo articolo si parla di cronaca, capitaneria di porto, carabinieri, san benedetto, ambulanza, 118, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/XNq





logoEV