Spinetoli: giovane sambenedettese provoca incidente e scappa. Era sotto effetto di stupefacenti

Carabinieri di notte 1' di lettura 29/01/2014 - Ha infranto tutte le leggi che era possibile infrangere alla guida della sua auto, un ragazzo di San Benedetto, arrestato nella serata di lunedì 27 gennaio dopo aver tentato una rocambolesca fuga lungo la Salaria.

Il giovane è stato fermato a Spinetoli, dopo aver provocato un incidente qualche chilometro prima. Scontratosi con la vettura, il ragazzo è scappato senza prestare soccorso al conducente rimasto lievemente ferito.

Sulle sue tracce si sono messi i carabinieri di Monsampolo del Tronto, che lo hanno inseguito fino a che lui non si è infilato in un vicolo senza uscita, dove ha abbandonato la macchina ed ha tentato di proseguire la fuga a piedi. Il giovane è stato catturato e condotto in ospedale dove è stato sottoposto al test antidroga, che ha dato esito positivo.

Come se non bastasse il ragazzo guidava un'auto non revisionata e senza assicurazione. Ovviamente gli è stata anche tolta la patente e il mezzo è stato sequestrato.


di Gabriele Ferretti
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 29-01-2014 alle 12:27 sul giornale del 30 gennaio 2014 - 670 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, incidente, carabinieri, ragazzo, fuga, Spinetoli, stupefacenti, gabriele ferretti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/XHU





logoEV
logoEV