Il maltempo si abbatte sul Piceno. Rallentamenti e disagi ad Ascoli e provincia

1' di lettura 11/11/2013 - Un inizio di settimana pieno di disagi quello che ha accolto gli abitanti del Piceno nella mattinata di lunedì 11 novembre. Il maltempo annunciato dalle previsioni è giunto puntualmente ed ha portato con sé problemi e disagi.

Tanti i rallentamenti sulla superstrada, fortunatamente senza incidenti, ma chi per lavoro è stato costretto ad imboccarla ha subito dei notevoli ritardi.

In centro ad Ascoli le cose non sono certo andate meglio. Fondo stradale ricoperto da alcuni centimetri d’acqua in Piazza Immacolata e su altre arterie, come viale Costantino Rozzi e davanti alla stazione. I problemi creati dal freddo e dal maltempo non si sono fermati alla viabilità, ma hanno anche creato problemi alle comunicazioni.

Alle Poste di Ascoli si è verificato uno spiacevole disguido, sempre imputabile alle condizioni meteo, che ha rallentato non poco il lavoro dei dipendenti.

Alcuni terminali hanno avuto dei problemi di funzionamento e per tre ore, dalle 8.30 alle 11.30, i servizi postali sono stati gestiti con i pochi computer che non hanno manifestato guasti.

Un’ondata che si è abbattuta con violenza e alla quale, nonostante le previsioni allarmanti, non era possibile essere preparati visto il clima mite e piacevole delle ultime settimane al quale tutti si erano ormai abituati.

Sotto, alcune foto della situazione di lunedì 11 novembre ad Ascoli


di Gabriele Ferretti
redazione@vivereascoli.it
 











logoEV