Mercoledì il giorno clou del Gastroden 2013, presenti l'assessore Sorge e il dirigente regionale Talarico

Confcommercio logo 2' di lettura 15/10/2013 - Mercoledì 16 ottobre, nella città di Welkè Mezirìcì della Repubblica Ceca, è il giorno clou del Gastroden 2013, la primaria fiera dei prodotti enogastronomici e delle attrezzature alberghiere di quel Paese, che si svolge dal 14 al 18 Ottobre, giunta quest’anno alla sua 26° edizione ed a cui la Confcommercio, con la propria Delegazione di San Benedetto, partecipa ininterrottamente da ben 23 anni.

Anche all’edizione fieristica del corrente anno è stata dunque assicurata la presenza dello stand Confcommercio, realizzato con la partecipazione finanziaria della Camera di Commercio e del Comune di San Benedetto. La Delegazione Sanbenedettese, guidata dal presidente Confcommercio Fausto Calabresi, è composta dalla dirigente Enrica Ciabattoni e da Maria Angellotti della stessa associazione, dall’assessore al turismo del comune di San Benedetto Margherita Sorge, nonché il dirigente del settore turismo della Regione Marche Pietro Talarico .

Nella giornata di mercoledì allo stand Confcommercio, dove non mancheranno le specialità culinarie picene (le olive fritte all’ascolana, l’olio extra vergine di oliva del frantoio Rosina Silvestri di Spinetoli ed i vini delle cantine Moncaro di Acquaviva, Saladini Pilastri di Spinetoli e Ciù Ciù di Offida) saranno presenti in particolare, il senatore Jan Veleba presidente della commissione del Parlamento Ceco, il sindaco di Welkè Mezirìcì Radonav Necid ed ovviamente la preside della scuola alberghiera della stessa città, Maria Pal’olova che già collabora con Confcommercio per i tirocini che gli allievi del suo istituto svolgono annualmente nelle strutture turistiche della Riviera delle Palme.

L’intera delegazione Picena, per favorire sempre nuovi rapporti culturali e turistici, in essere dal 1990, con la Repubblica Ceca, si recherà poi, giovedì 17 ottobre, anche a Praga per incontrare, con la collaborazione della Camera di Commercio Italo Ceca, 35 tour operator di quel Paese, per favorire così nuovi flussi turistici verso la provincia di Ascoli Piceno. La partecipazione, ormai tradizionale, della Confcommercio al Gastroden, unitamente ad altre iniziative promozionali turistiche ed ai rapporti intrattenuti da anni con quel Paese, da’ costantemente riscontri più che positivi, in quanto la presenza dei turisti Cechi nella Riviera delle Palme si è nel tempo ampiamente consolidata, tanto da diventarne la primaria.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2013 alle 16:55 sul giornale del 16 ottobre 2013 - 1200 letture

In questo articolo si parla di attualità, confcommercio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/S8K





logoEV