Alla 'Sacconi' si chiede il ripristino della serra didattica

1' di lettura 07/10/2013 - Prosegue il sopralluogo del Sindaco negli istituti cittadini. Lunedì 7 ottobre, Gaspari ha visitato la scuola “Sacconi”. Ad accoglierlo, oltre alla dirigente dell’Istituto comprensivo scolastico “Nord” Giuseppina Carosi, una rappresentanza delle 14 classi di alunni (4 prime, 5 seconde e 5 terze), che hanno interpretato alcune canzoni per dare il benvenuto al primo cittadino.

L’incontro ha rappresentato l’occasione per fare il punto sui lavori svolti. Già durante l’estate, la ditta CPL Concordia ha effettuato alcuni interventi nel plesso: sostituzione di sanitari, spostamento e fissaggio di lavagne LIM e installazione di una recinzione nel giardino per dividere l’area dell’edificio da quella dove sorge l’ex Ipsia.

Durante il sopralluogo, le insegnanti hanno richiesto altri piccoli interventi di manutenzione: l’attivazione di un citofono con annesso apri porta per l’ingresso di via Pizzi, un impianto di videosorveglianza e il ripristino di alcuni arredi scolastici (banchi, sedie e appendiabiti).

Inoltre è stata chiesta la disponibilità del servizio Aree Verdi per aiutare insegnanti e alunni a dissodare e preparare per nuove coltivazioni il terreno della serra, ormai arido, presente nel giardino della scuola dove vengono svolte le attività didattiche di giardinaggio.

La dirigente Carosi ha anche espresso il desiderio di poter creare un archivio storico che conservi documenti e registri della scuola, molti risalenti anche agli anni ’20 e ’30, da rendere disponibile alla città.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-10-2013 alle 19:50 sul giornale del 08 ottobre 2013 - 545 letture

In questo articolo si parla di attualità, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/SL9





logoEV