Calcio:Ferrara, del Grottammare, ''Che emozione il gol. Urbania da affrontare con attenzione''

Giuseppe Ferrara 2' di lettura 20/09/2013 - Ha deciso la gara contro il Trodica mettendo a segno il gol vittoria per il Grottammare che rappresenta anche il suo primo centro in un campionato “senior”. Giuseppe Ferrara racconta l'emozione provata, spiega la scelta Grottammare e analizza il prossimo avversario, l'Urbania.

Dopo tanta Samb, soprattutto nel settore giovanile, come mai hai deciso di venire a giocare nel Grottammare? "Nei miei tre anni a San Benedetto non ho mai avuto la possibilita di mettermi in mostra come volevo per via di qualche infortunio. Ho scelto il Grottammare perché avevo voglia di rivalsa e diciamo che mi è piaciuta subito l'organizzazione societaria e il progetto di puntare per lo più su una squadra giovane".

Cosa è cambiato a Trodica rispetto alla gara persa malamente col Castelfidardo? "Sicuramente è cambiato l'atteggiamento e l'approccio alla partita. Avevamo fame di punti fondamentali per iniziare a muovere la classifica.Diciamo che forse in campo è stata messa un pò più di cattiveria agonistica però dobbiamo ancora migliorare sotto questo punto di vista".

Quello realizzato col Trodica è stato il tuo primo gol in carriera nei campionati "senior", cosa hai provato in quel momento? "Sì è vero, è stato il mio primo goal in queste categorie. E' stata una grandissima emozione per me, ma sono ancor più felice perchè alla fine è stato un goal decisivo ai fini del risultato poichè ci ha permesso di raccogliere tre punti fondamentali per la squadra".

Ora arriva l'Urbania, partita benissimo in campionato. Come la affronterete? "L'Urbania è vero sta facendo molto bene, so che è una squadra comunque giovane che però fa dell'organizzazione di gioco la sua forza. Proprio per questo cercheremo di affrontarla da subito con la giusta concentrazione, con la massima attenzione, rispettandola come squadra ma allo stesso tempo cercando di imporre il nostro gioco visto che comunque giochiamo in casa e vogliamo che arrivino i primi punti casalinghi e dare continuità all'ottimo risultato di domenica scorsa".

Quale è il tuo obiettivo per questo campionato di Eccellenza col Grottammare? "Il mio obiettivo personale è di giocar più partite possibile e magari, avendo segnato anche domenica scorsa, di trovare sempre maggior feeling con il goal. Per il resto cerco sempre di farmi trovare a disposizione dell'allenatore".

Urbania-Grottammare (sabato 21 settembre ore 15.30) sarà diretta dal Sig. Paolo Oriferi della sezione di Fermo coadiuvato dai Sig.ri Daniele Busilacchi e Antonio Marco Vitale entrambi della sezione di Ancona.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2013 alle 18:41 sul giornale del 21 settembre 2013 - 754 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, grottammare, Grottammare Calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/R27