Calcio: il Grottammare inizia bene il girone di ritorno, Monturanese battuta 2-0

2' di lettura 06/01/2013 - Vittoria netta e meritata quella del Grottammare a Monte Urano nell’anticipo della prima giornata di ritorno.

Gli uomini di De Amicis hanno chiuso la pratica già nel primo tempo quando con due gol nell’arco di cinque minuti mettono all’angolo la formazione di Senigagliesi mai pericolosa in tutto l’arco dei novanta minuti. Nel Grottammare, orfano di Troli infortunato e Adamoli squalificato, esordisce tra i pali D’Ettorre dopo il ritorno di Di Nardo all’Ascoli; in panchina si siede il dodicesimo Pignotti.

Fin dalle prime battute è stato netto il divario tra le due formazioni anche se il primo brivido lo procura, dopo alcuni secondi, Raffaeli che crossa per Galdo il quale non arriva di poco all’appuntamento con la deviazione. Passata la paura i biancocelesti hanno iniziato a macinare gioco e a creare occasioni che solo la bravura del portiere di casa Natali ha impedito che si tramutassero in gol. Il risultato si sblocca al 34’ su calcio d’angolo, quando Calvaresi svetta ed insacca in tuffo. Primo centro stagionale per il giovanissimo centrocampista frutto del vivaio rivierasco.

Trascorrono cinque minuti e arriva il raddoppio: questa volta è Biancucci ad insaccare sul primo palo di testa, anticipando il suo diretto marcatore. Per l’ex Maceratese e Samb è la prima gioia dopo l’arrivo nel mese di dicembre. Nella ripresa la gara scende di tono ed il Grottammare tende a controllare cercando di rischiare il meno possibile. Gli uomini di Senigagliesi fanno quello che possono ma i difensori centrali rivieraschi sovrastano Galdo e Raffaeli. Negli ultimi minuti sale un po’ il nervosismo nei biancocelesti, nervosismo inspiegabile che costringe De Amicis ad un paio di cambi. La sostanza non cambia e la vittoria è, comunque, in cassaforte.

De Amicis: “Abbiamo disputato un ottimo primo tempo al quale fa da contraltare un secondo tempo non all’altezza della situazione dove c’è stato troppo nervosismo e sotto questo punto di vista bisogna migliorare. Non sono soddisfatto dell’atteggiamento della squadra. Era importante ripartire con un piglio diverso e purtroppo ci siamo riusciti solo nel primo tempo. Continuiamo ad avere qualche problema e dobbiamo analizzare la cosa. Questa è una squadra che può fare molto meglio e lo deve nell’arco di tutti i novanta minuti. Rispetto alla gara d’andata abbiamo avuto meno occasioni ma le abbiamo concretizzate”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-01-2013 alle 14:56 sul giornale del 07 gennaio 2013 - 841 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, grottammare, Grottammare Calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/HVy





logoEV
logoEV