Gli studenti visitano il frantoio della Coldiretti in Municipio

Olio extravergine di oliva 2' di lettura 22/11/2012 - Proseguono le iniziative organizzate dall’Amministrazione comunale in occasione della “Settimana europea della riduzione dei rifiuti”.

Giovedì mattina l’assessore all’Ambiente Paolo Canducci, insieme ai designer di “GocciOLIna” (l’imbuto realizzato dall’azienda Nuup utile a versare gli oli vegetali esausti in bottiglia che sarà distribuito prossimamente a tutte le famiglie sambenedettesi) si è recato nei tre Istituti scolastici comprensivi per svolgere l’attività di educazione ambientale sui temi del riciclo, della raccolta differenziata e del riuso.

Invece domani, venerdì 23 novembre, alcune classi della scuola “Piacentini” dell’Isc “Centro” visiteranno lo stand allestito dalla Coldiretti di Ascoli Piceno e Fermo nell’atrio del Municipio potendo osservare il ciclo di lavorazione di un piccolo frantoio per la produzione dell’olio d’oliva.

Inoltre ci sarà tempo fino a domani per conferire olio vegetale esausto nel punto di raccolta della Adriatica Oli presente in piazza Bambini del Mondo e ricevere in cambio olio extra vergine di oliva locale donato da ASSAM (Agenzia Servizi Settore Agroalimentare delle Marche) e COLDIRETTI Ascoli Piceno e un detersivo ricavato dall'olio esausto offerto dall'Adriatica Oli.

Da martedì scorso, oltre 65 cittadini si sono recati allo stand che offre anche informazioni utili ai cittadini sulle buone pratiche di raccolta degli oli informandoli sui benefici derivanti dal conferimento differenziato. Le nove postazioni di raccolta permanenti presenti in città sono in Via Manara (presso centro commerciale “Smeraldo”), in piazza Enzo Tortora (davanti al Tribunale - centro commerciale “Conad”), in via Marsala (presso centro commerciale “Maxi Tigre”), in via Gabrielli (zona Ragnola presso “MD discount”), in via Pasubio (presso centro commerciale “Porto Grande” - presidio soci coop martedì dalle 16 alle 19), in zona Porto (Banchina di Riva Nord “Malfizia” e al Circolo Nautico Sambenedettese) e in contrada Monte Renzo (presso la sede della Picenambiente).

E sempre fino a venerdì sarà visitabile in sala consiliare una simpatica mostra di oggetti interamente realizzati con materiale riciclabile da Luigina Carboni, collaboratrice scolastica dell’ISC “Centro”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-11-2012 alle 23:44 sul giornale del 23 novembre 2012 - 807 letture

In questo articolo si parla di attualità, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto, riciclare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Gn1





logoEV