Idv Marche contrario all’impianto di stoccaggio gas a San Benedetto

Biogas 1' di lettura 16/07/2012 - Parere negativo alla realizzazione dell’impianto di stoccaggio gas a San Benedetto. L’Idv, dopo essersi confrontato al suo interno sabato nel corso del direttivo regionale, conferma e rafforza all’unanimità la propria linea di contrarietà al progetto dando mandato all’assessore all’Ambiente, Sandro Donati, di esprimere contrarietà alla costruzione del deposito che si vuole far sorgere vicino alla riserva naturale “Parco Marino”.

L’Idv vuole tutelare sia l’ambiente che il suo ecosistema ma anche i cittadini poiché la zona individuata per erigere la struttura si trova nei pressi di un’area abitata. E per di più il deposito non risponde ai requisiti di sicurezza, ragione per cui anche l’Università di Camerino ha bocciato il progetto in uno studio indipendente finanziato dal Comune di San Benedetto. La determinazione nel voler penalizzare questa area è inconcepibile per l’Italia dei Valori che si schiera contro un tale abuso del territorio promettendo di proseguire la propria battaglia contro l’impianto come già accaduto in precedenza.

Basta ricordare l'attività svolta dalla capogruppo Idv al Comune di San Benedetto del tronto, Palma Del Zompo. In Provincia è stata poi approvata una mozione, presentata dal coordinatore e capogruppo provinciale IDV Andrea Cardilli, per impedire re il via libera al progetto. Inoltre sono state organizzate varie manifestazioni cui hanno aderito associazioni indipendenti, movimenti e tanti singoli cittadini. IDV auspica che, aldilà delle indicazioni che saranno dai tecnici della Regione la maggioranza politica bocci il progetto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-07-2012 alle 16:59 sul giornale del 17 luglio 2012 - 658 letture

In questo articolo si parla di politica, IdV Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/BGp





logoEV
logoEV