Al via la rassegna 'San Benedetto in Jazz'

san benedetto in jazz 2' di lettura 01/07/2012 - L'Associazione OVER JAZZ SCHOOL, prima scuola di formazione jazz nella provincia di Ascoli Piceno, organizza, con il patrocinio del comune di San Benedetto del Tronto e della Fondazione Carisap, "San Benedetto in Jazz".

E' una rassegna di tre concerti che si svolgeranno nel corso dell'estate alla Palazzina Azzurra di San Benedetto, simbolo del turismo locale. Prevede la presenza di musicisti di fama internazionale e musicisti locali.

3 Luglio ANTONIA DE ANGELIS QUINTET

Antonia De Angelis voce Fabrizio Mandolini sax Roberto Zechini chitarra Gabriele Pesaresi contrabbasso Massimo Manzi batteria Nel primo concerto il quintetto presenterà un progetto che nasce dalla volontà di esplorare in chiave jazzistica la musica italiana d'autore. E' un viaggio che cerca di divulgare e valorizzare il nostro patrimonio musicale, a partire da brani di swing italiano degli anni '40 fino ai più moderni autori come Paolo Conte e Ivano Fossati. Eseguito da musicisti provenienti da diverse esperienze che da anni si occupano di jazz ma con un' attenzione particolare alla ricerca e alle contaminazioni.

1 Agosto MUSICA DA TRE CONTINENTI

Guilherme Ribeiro fisarmonica Mike Rossi sax Roberto Zechini chitarra Antonia De Angelis voce Gabriele Pesaresi contrabbasso Roberto Desiderio Batteria Il secondo concerto propone un progetto che nasce dalla recente esperienza sud africana di Antonia De Angelis e Roberto Zechini che hanno partecipato alla 11° conferenza del SAJE (Sud African Association for Jazz Education). Durante questo tour sud africano si è consolidato il quartetto con il pianista, fisarmonicista brasiliano Guilherme Ribeiro e il sassofonista sud africano Mike Rossi. Accompagnati da una ritmica tutta italiana eseguiranno musiche originali. E' l'intreccio di differenti sonorità e culture, un importante momento di confronto tra il jazz italiano e quello africano e brasiliano.

25 Agosto GIACINTO CISTOLA TRIO (tributo al pianoforte)

Giacinto Cistola chitarra Pierpaolo Pica contrabbasso Dario Di Giammartino batteria Il terzo concerto è dedicato all'intenso lavoro di ricerca svolto dal conterraneo chitarrista Giacinto Cistola. Il progetto nasce dalla sua passione per Bill Evans, e da una considerazione intorno al suo strumento: la chitarra. L' intento di questo Trio è di suonare come se fosse un pianoforte. Si cerca di valorizzare gli spazi creati dal quarto elemento del gruppo “il silenzio” mantenendo un costante interplay fra i musicisti. Il Trio è costantemente proteso nella ricerca di un sound elegante ed equilibrato. Il repertorio è composto da composizioni originali affiancate a quelle di Evans, Monk, Ellington, Brubeck.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-07-2012 alle 16:47 sul giornale del 02 luglio 2012 - 607 letture

In questo articolo si parla di jazz, spettacoli, over jazz school

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/A4x





logoEV
logoEV