Musica d’aMare con Scultura viva

1' di lettura 21/06/2012 - Musica, canto, arte e natura, in sottofondo il rumore dei pescherecci e il profumo del mare.

Questi gli ingredienti che hanno caratterizzato il concerto jazz svoltosi mercoledì sera sotto il monumento al gabbiano Jonathan di Mario Lupo, lungo il molo sud che diventerà da sabato prossimo la via del Museo d’arte sul Mare – MAM grazie alle centinaia di opere realizzate nelle varie edizioni di “Scultura viva”. Lontano dai rumori del turismo e del centro cittadino, il Giacinto Cistola Trio (Giacinto Cistola chitarra, Pierpaolo Pica contrabbasso e Dario Di Giammartino batteria) e la cantante sambenedettese Antonia De Angelis hanno intrattenuto quasi duecento persone con musica jazz, evergreen internazionali come “Wonderful world” e “Summertime”, brani anni ’40.

La serata è stata presentata dal direttore artistico dell'evento Piernicola Cocchiaro che ha presentato uno ad uno le artiste e gli “street painters” protagonisti di “Scultura Viva”. Grande effetto canoro ha suscitato l’improvvisato duetto tra la cantante Antonia De Angelis e la scultrice americana Carole Turner che hanno interpretato “Summertime”.

Il prossimo appuntamento è per il gran finale di sabato 23 giugno: alle ore 18.30 ci sarà la presentazione delle opere in corso di realizzazione e l’apertura ufficiale del Museo d’arte sul mare. La cittadinanza è invitata a partecipare.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-06-2012 alle 17:14 sul giornale del 22 giugno 2012 - 1459 letture

In questo articolo si parla di jazz, spettacoli, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto, scultura viva

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/AGb





logoEV
logoEV