Ginnastica artistica: l'Asd Mamoti vince il torneo internazionale di Spoleto

Asd Mamoti torneo di spoleto 2' di lettura 20/06/2012 - Sabato 16 e Domenica 17 Giugno si è svolto nella splendida cornice di Piazza del Duomo di Spoleto il XIV Internationalgym Trophy organizzato dalla Confsport Italia, ente di promozione sportiva.

All’evento si sono presentate ben 41 società, con oltre 500 atleti, provenienti da tutta Italia e anche da Paesi dell’Europa e d’Oltreoceano come Russia, Australia, Polonia, Lettonia, Montenegro, Finlandia, Ucraina e Messico che nel pomeriggio di sabato si sono contese l’ammissione alla finale svoltasi il giorno successivo. Durante il Galà che ha intrattenuto tutti i presenti e allietato il sabato sera, sono stati annunciati i finalisti; l’ASD Mamoti, unica società a difendere i colori sambenedettesi, ha brillantemente superato la prima selezione qualificandosi con entrambe le coreografie presentate: “le Ballerine del Carillon” e “Ritmo Metropolitano”.

Il mattinè di Domenica 17 Giugno, conquistato solo da 25 coreografie, si è aperto con le atlete più piccole della società sambenedettese che si sono esibite con precisione ed eleganza dimostrando, nonostante la giovane età, grande maturità tecnica. Successivamente è stata la volta delle atlete più grandi sulle note di “Ritmo Metropolitano” che, con la loro energia, grinta e determinazione, hanno entusiasmato tutto il pubblico che teneva il tempo battendo le mani per tutta la durata dell’esibizione. Quando la musica è finita la piazza è esplosa in un boato, dimostrazione che, grazie al loro carisma, le atlete della Mamoti hanno trasmesso al pubblico presente una forte emozione.

Al termine del matinée, il Presidente della Confsport Italia, Paolo Borroni, ed il Consigliere Nazionale della Federazione Ginnastica d’Italia, Roberto Settimi hanno premiato le varie esibizioni, secondo quanto deciso dalla giuria presente composta da: Anna Treumann, insegnante dell’Accademia di Sport a Poznar (Polonia), due volte campionessa nazionale e giudice internazionale; Petrov Alexander Vladimirovitct, ex ginnasta ed attuale Direttore del Centro Sportivo “Bambini Sport Inter Center” di Noginsk (Russia), che ha ricevuto un’onorificenza dal Governatore di Mosca come rappresentante emerito della cultura sportiva a livello nazionale russo; Antonietta Gravante, direttrice tecnica nazionale settore danza Confsport (Roma); Silvia Ventresca, giudice nazionale del settore Ginnastica Artistica Confsport (Roma).

L’ASD Mamoti ha conquistato il primo premio per il contenuto e il livello tecnico specifico per la Ginnastica Artistica di maggiore qualità e precisione, tra più di 25 società che si sono presentate sia a livello nazionale che internazionale nella medesima disciplina.

La società sambenedettese desidera ringraziare l’Amministrazione Comunale perché grazie all’utilizzo della Tensostruttura si è potuta preparare al meglio al fine di migliorare il livello tecnico – qualitativo delle proprie atlete e conquistare in ogni Campionato di Ginnastica Artistica e Coreografica in cui ha partecipato nell’anno sportivo 2011-2012 una serie di innumerevoli successi.


Da Asd Ginnastica Mamoti

San Benedetto del Tronto





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-06-2012 alle 19:10 sul giornale del 21 giugno 2012 - 628 letture

In questo articolo si parla di sport, san benedetto del tronto, ginnastica artistica, Asd Ginnastica Mamoti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/AD1





logoEV
logoEV